Ingredienti:
• 300 g farina di riso
• 100 g zucchero
• 90 g mandorle con buccia
• 200 g burro
• scorza di limone q.b.
• 100 g cioccolato fondente
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 67

Morbidi e fragranti i baci di dama senza glutine. Una ricetta facile e veloce che non necessita di molti ingredienti, ma seguite bene i nostri passaggi per ottenere degli ottimi dolcetti!

Il bello dell’Italia è che ogni regione porta con sé una tradizione da tramandare di generazione in generazione… e non solo. Il Piemonte è famoso per i suoi dolcetti ma oggi vi presenteremo la versione per celiaci: parliamo proprio dei baci di dama senza glutine! Sono formati dall’accoppiamento di due biscotti fragranti che si baciano (come si intende facilmente dal nome) insieme ad una morbida ganache di cioccolato.

Non necessitano di molti ingredienti e sono ottimi per accompagnare il caffè a fine pasto o un rilassante tè pomeridiano. Saranno dei dolci veloci da preparare con della farina di riso e senza l’utilizzo di uova, latte e lievito. La presenza delle mandorle renderà il sapore di questa ricetta davvero speciale e genuino.

Andiamo a preparare i nostri baci di dama per celiaci.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Baci di dama senza glutine
Baci di dama senza glutine

Preparazione della ricetta dei baci di dama senza glutine

  1. Tritate finemente le mandorle con lo zucchero e uniteli in una ciotola insieme alla farina e al burro tiepido a pezzi.
  2. Amalgamate tutti gli ingredienti con le mani e aggiungete la scorza di limone.
  3. Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo e formate delle piccole palline uniformi con l’impasto.
  4. Disponetele su una teglia con carta forno e lasciate riposare per 15 minuti in frigo.
  5. Infornate in forno preriscaldato a 180° C per 15 minuti fino a doratura. Sfornate e lasciate raffreddare.
  6. Intanto sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciatelo raffreddare.
  7. Spalmate la ganache di cioccolato sulla base piatta del biscotto e uniteli a due a due per realizzare i vostri baci di dama.
  8. Lasciate solidificare e servite!

Potete sostituire totalmente o in parte le mandorle con nocciole o noci, e utilizzare la buccia grattugiata d’arancia al posto di quella di limone. La ganache al cioccolato è un classico per questi dolcetti, ma sbizzarritevi a seconda dei vostri gusti con una ganache al caffè, al cocco o con una semplice crema spalmabile.

Conservazione

Conservate i vostri baci di dama per celiaci fino a 5 giorni all’interno di un contenitore di latta o comunque un contenitore ermetico ben chiuso.

Per la versione classica di questi dolcetti, provate la ricetta originale dei Baci di dama!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Biscotti

ultimo aggiornamento: 26-03-2022


È possibile preparare la pastiera con il Bimby? Assolutamente sì!

Mpigna molisana: la ciambellina tradizionale più soffice di sempre