Ingredienti:
• 30 g di farina 00
• 5 tuorli
• 100 g di zucchero semolato
• 350 ml di latte
• 400 g di panna montata
• 50 ml di panna fresca liquida
• 50 g di cioccolato fondente
• 200 g di meringhe
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 697

Il Cavollatt milanese è un prodotto tipico italiano e consiste in un dolce al cucchiaio molto facile da preparare ed estremamente buono.

Avete mai sentito parlare del Cavollatt montato? Si tratta di un piatto tipico lombardo, legato a una lunga tradizione. Il suo nome deriva dal termine “cavo di latte”, cioè la panna che viene a formarsi sul latte vaccino attraverso l’affioramento, un metodo utilizzato per scremare questo liquido.

La ricetta originale prevede proprio l’uso di questo ingrediente, insieme ad altri pochi componenti. Il risultato viene presentato in forma di bicchierini dolci al cucchiaio, facili da gustare in monoporzioni. Partendo da una base di meringhe, il tutto viene reso anche più delizioso grazie all’aggiunta del cioccolato.

10 ricette per tenersi in forma

Cavollatt
Cavollatt

Preparazione della ricetta per il Cavollatt

  1. In una pentola, versate i tuorli e lo zucchero. Aggiungete, setacciandola, la farina e lavorate, per amalgamare il tutto.
  2. Unite, a filo, il latte e mescolate energicamente con una frusta a mano. Portate il tutto sul fornello e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando.
  3. Quando il liquido inizia a velare il cucchiaio, spegnete.
  4. Fate raffreddare completamente, poi aggiungete la panna montata e incorporatela con movimenti delicati. Lasciate riposare questa crema bianca.
  5. A parte, tritate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria.
  6. Spegnete e, quando è ancora caldo, unite la panna liquida. Mescolate per rendere omogenea questa salsa al cioccolato.
  7. Prendete i bicchieri o le coppette in cui servire il dessert. Sul fondo sbriciolate un po’ di meringhe e ricoprite con la crema bianca. In ultimo, create uno strato con la salsa al cioccolato. Poi, ripetete una seconda volta questi passaggi.
  8. Fate lo stesso per gli altri bicchieri, poi metteteli in frigo per far riposare per 2 ore.

Conservazione

Il Cavolatt è facile e veloce da preparare. Se avanza qualche bicchiere, potete conservarlo in frigo per 2 giorni. Lasciatelo un po’ a temperatura ambiente, prima di consumarlo.

Avete mai provato la leggerezza della mousse al cioccolato?

2/5 (2 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 18-01-2022


Palline di cioccolato e cocco, delizie irresistibili!

Una ricetta senza tempo: la torta al semolino