Ingredienti:
• 200 g di colomba
• 200 g di cioccolato
• 3 tuorli
• 5 g di gelatina
• 6 cucchiai di liquore tipo Grand Marnier o Alchermes
• 300 g di panna fresca
• 80 g di zucchero
• 150 ml di latte
• 1 arancia
• acqua q.b.
• 120 g di zucchero
• codette di zucchero q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min

La charlotte di colomba è un dolce facile e veloce da preparare che lascerà a bocca aperta tutti i commensali grazie al suo gusto!

Se avete ricevuto in dono delle colombe che non siete riusciti a consumare a Pasqua, oppure l’avete fatta in casa, ma è avanzata, è il momento giusto per creare una charlotte di colomba pasquale. La charlotte è uno zuccotto dolce, che fa parte di quelle ricette facili e veloci, e di sicura riuscita. Non solo creerete un dessert delizioso, ma starete in cucina davvero pochi minuti, perché è davvero un dolce veloce da realizzare.

Per sorprendere amici e familiari poi, potreste creare delle piccole charlotte di colomba, delle mono porzioni da servire a fine pasto. E se siete alla ricerca di gusti inediti, vi consigliamo due varianti, la charlotte di colomba e cioccolato o la charlotte di colomba al limone.

Adesso è giunto il momento di andare in cucina, vi spiegheremo tutto punto per punto.

10 ricette per tenersi in forma

Charlotte di colomba
Charlotte di colomba

Preparazione della ricetta per la charlotte di colomba

  1. Per preparare una charlotte, iniziate con il tagliare la vostra colomba a fette, con lo spessore di 1 cm.
  2. Adagiate le fette su di una teglia foderata di carta forno, e fate dorare a 180°C per 8-10 minuti. Nel frattempo sminuzzate il cioccolato.
  3. Lavorate in un pentolino fuori dal fuoco, 3 rossi con lo zucchero (60 g) e il latte che avrete fatto riscaldare quasi a bollore.
  4. Sbattete tutto con l’aiuto di una frusta, e quando gli ingredienti si saranno amalgamati, cucinate a bagnomaria, fino a che la crema non si raddenserà leggermente.
  5. Mentre la crema si raffredda ammorbidite 5 g di gelatina in acqua fredda e strizzatela. Mettetela poi in un pentolino con un paio di cucchiai di acqua e a fuoco bassissimo lasciatela sciogliere. Ci vorranno pochi istanti.
  6. Montate a neve la panna con la gelatina sciolta, e aggiungetela alla crema fatta in precedenza. Infine incorporate anche i pezzi di cioccolato tritato.
  7. Lasciate riposare la crema per 15 minuti in frigo e occupatevi di creare una bagna.
  8. In un pentolino preparate uno sciroppo, mettendo a cucinare l’acqua, il succo di un’arancia e il restante zucchero.
  9. Appena sobbollirà, spegnete e lasciate raffreddare. Quando si sarà raffreddato del tutto unite il liquore al vostro sciroppo.
  10. È il momento di foderare dei degli stampini (o uno stampo più grosso se non volete preparare una mono porzione) con della pellicola alimentare, facendola uscire dai bordi.
  11. Bagnate le fette di colomba nella bagna e foderate i bordi del vostro stampo, seguendo tutto il perimetro.
  12. Riempite il restante spazio vuoto di crema e passate alla preparazione della glassa. In una ciotola versate lo zucchero a velo e aggiungete poca acqua, lavorando il tutto con una frusta.
  13. Continuate a mescolare fino a quando non avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo e con l’aiuto di un cucchiaio o di una sac à poche decorate le vostre mini porzioni.
  14. Decorate con le codette di zucchero e lasciate riposare la charlotte in frigo per almeno 6 ore, o per tutta la notte.
  15. Prima di servire, sfoderateli, usando la pellicola in eccesso.

Varianti golose della charlotte di colomba: al cioccolato o al limone

  1. Per la variante al cioccolato, prendete 250 g di cioccolato fondente. Al momento della preparazione della crema, dopo aver cucinato a bagnomaria la crema, aggiungete il cioccolato tritato finemente che si scioglierà. Procedete poi come da ricetta.
  2. Per ottenere una charlotte di colomba al limone, preparate una crema aromatizzandola con la scorza di un limone, e un bicchierino di limoncello. Il resto della preparazione rimane invariata.

Conservazione

Questo dolce si conserva sotto una campana di vetro per dolci, o in un contenitore ermetico, rigorosamente in frigo, per un massimo di 3 giorni.

Provate anche la ricetta della torta di colomba!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Pasqua

ultimo aggiornamento: 21-04-2022


Rotolo al caffè, soffice come una nuvola

Preparare la marmellata di fragole con il Bimby è un gioco da ragazzi!