Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 80 g di zucchero a velo
• 2 tuorli d'uovo
• 140 g di burro
• 2 bacche di vaniglia
• sale q.b.
• 500 g di ricotta (preferibilmente di mucca)
• 6 tuorli d'uovo
• 110 g di zucchero semolato
• 40 g di fecola di patate
• 150 g di cioccolato fondente al 55%
• 50 g di panna liquida
• 20 g di miele d'acacia
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 45 min

Una dolce perfetto per merenda: delizioso, frutto della tradizione e con una storia misteriosa. Scopriamo insieme la ricetta della torta Susanna!

La torta Susanna è originaria di Parma, ma non è ben noto il perché del suo nome. Nessuno è al corrente di chi sia la famosa Susanna a cui è intitolata. L’unica cosa che sappiamo è che è un dolce tipico della città Emiliana, di cui tutti sono golosi e per la quale esistono innumerevoli varianti: si narra infatti che ogni famiglia custodisca la propria ricetta.

Noi abbiamo scelto di seguire la preparazione che più si avvicina alla tradizione, in quanto vogliamo che sia più simile possibile a come le famiglie emiliane la preparavano e la preparano tutt’ora.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Torta Susanna
Torta Susanna

Preparazione della torta Susanna

Abbiamo optato per suddividere la preparazione di questo dolce, al fine di rendere più agevoli i numerosi passaggi. Nonostante questo, la torta non presenta difficoltà nelle fasi di realizzazione, sebbene richieda molte preparazioni (al contrario della classica torta ricotta e cioccolato).

Impasto della pasta frolla

  • 200 g di farina 00
  • 80 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli d’uovo
  • 120 g di burro
  • 1 bacca di vaniglia
  • sale q.b.
  1. In una ciotola ( o in una planetaria) inserite i cubetti di burro e lo zucchero e mescolate.
  2. In seguito aggiungete i tuorli, i semi di bacca di vaniglia, il sale, la farina e amalgamate sino a ottenere un composto omogeneo.
  3. Stendete la pasta frolla su due fogli di carta forno e fatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Il tempo di riposo della pasta sarà utile per preparare la tortiera ( si consiglia una del diametro di 20 cm) ricoperta di carta forno.
  4. Inserite la pasta frolla sulla base del tegame, successivamente ricavate delle strisce di circa 4 centimetri con cui rivestire i bordi dello stampo, bucherellate il fondo con una forchetta e riposizionatela in frigo.

La torta Susanna è considerata da tanti una prelibatezza, grazie anche al suo ripieno. Dopo aver preparato la pasta frolla, infatti, si prosegue con le creme.

Preparazione della crema alla ricotta

  • 500 g di ricotta (preferibilmente di mucca)
  • 6 tuorli d’uovo
  • 110 g di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • 40 g di fecola di patate
  1. In una ciotola inserite i tuorli d’uovo, lo zucchero, la ricotta, la fecola e i semi di bacca di vaniglia. Mescolate sino a ottenere un composto liscio e trasferite la crema all’interno della pasta frolla ancora da infornare.
  2. Cuocete in forno precedentemente riscaldato a 180 °C per almeno 45 minuti, sfornatela e lasciate che si raffreddi prima a temperatura ambiente e poi nel frigorifero per un massimo di 3 ore.

Preparazione della ganache al cioccolato

  • 150 g di cioccolato fondente al 55%
  • 50 g di panna liquida
  • 20 g di miele d’acacia
  • 20 g di burro
  1. La ricetta della torta Susanna prevede anche la crema o ganache al cioccolato, quindi, è necessario tritare con un coltello il cioccolato, scaldare la panna con il burro e il miele e versarla sul cioccolato mescolando in maniera accurata.
  2. Nel momento in cui è pronta la crema è necessario lasciarla intiepidire prima di versarla nel guscio di pasta frolla. Lasciatela raffreddare nuovamente in frigo anche per tutta la notte e potete servirla.

Conservazione

La particolarità della torta Susanna è quella di poter essere conservata in una credenza e rimanere golosa per alcuni giorni. Ottima per la colazione e la merenda, ma anche per una cena speciale.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 05-11-2021


Torta cappuccino: un dolce sofficissimo e profumato

Dal matrimonio di muffin e donut, nascono i deliziosi duffin