È naturale domandarsi se un cuoco infetto da COVID-19 può contaminare gli alimenti. Vediamo di capire se il cibo da asporto è sicuro.

Il periodo che stiamo attraversando, inevitabilmente, ha cambiato le abitudini di molti e ci ha spinti a farci domande che prima non ci saremmo mai posti. Una di queste è cosa succede se consumiamo cibo da asporto preparato da un cuoco positivo al Coronavirus? È sicuro? Come possiamo comportarci per salvaguardare la salute nostra e dei nostri cari?

In realtà, è piuttosto improbabile, ma la prudenza non è mai troppa: cerchiamo di scoprire qualcosa in più.

Cibo da asporto: è sicuro?

Il settore della ristorazione è uno di quelli più in crisi e solo la consegna a domicilio ha permesso non solo ai ristoranti di continuare a lavorare, ma anche a noi di coccolaci di tanto in tanto con i nostri piatti preferiti.

cibo da asporto
cibo da asporto

Questo periodo però è segnato anche da tanti dubbi circa la sicurezza di ciò che portiamo in casa: un cibo può essere contaminato dal virus del COVID-19? O meglio, un cuoco infetto può trasmetterci il virus attraverso il cibo? In poche parole: il cibo da asporto è sicuro?

A rispondere a questa domanda ci ha pensato la dottoressa Paula Cannon, docente di Microbiologia Molecolare e Immunologia dell’Università della California proprio attraverso un articolo pubblicato dall’ateneo.

Cannon sottolinea come non solo nei ristoranti vengano da sempre applicate procedure volte a evitare qualsiasi contaminazione alimentare, ma anche che sia piuttosto improbabile che un cuoco affetto dal virus “tossisca sul nostro cibo da asporto”.

Precauzioni per il cibo d’asporto

Tuttavia, è possibile mettere in atto tutta una serie di pratiche per limitare un’eventuale diffusione.

  1. Per prima cosa, all’arrivo del cibo da asporto, non posizioniamolo sul tavolo. Spacchettiamolo sul lavandino e trasferiamone immediatamente il contenuto all’interno dei piatti.
  2. Se si tratta di cibi caldi, è possibile passarli per qualche minuto al microonde così da “uccidere” eventuali virus presenti. In caso di piatti freddi invece, il frigorifero o il freezer assolveranno alla medesima funzione.
  3. Vi consigliamo poi di non utilizzare le posate fornite dal ristorante e di preferire le vostre così da poter consumare la vostra cena da asporto in tutta sicurezza.
0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Avete mai preparato il gugelhupf? Ecco di cosa si tratta!

Perfetta per una merenda e golosissima: è la ciambella al cioccolato bianco