Ingredienti:
• 350 g di farina 00
• 130 g di burro
• 200 g di zucchero semolato
• 1 pizzico di sale
• 1 uovo
• 4 tuorli 1/2 bustina di vanillina
• 500 ml di latte
• 100 g di amido di mais
• la scorza grattugiata di 1 limone
• 5 mele
• succo di limone q.b.
• 4 cucchiai di zucchero di canna
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 176

Ecco la ricetta classica per una crostata di mele e crema, veloce e facile da fare in casa, con una morbida pasta frolla.

Realizzare delle torte veloci in casa è sempre un divertimento. Oggi, ci cimentiamo nella preparazione di una straordinaria crostata di mele e crema pasticcera. Si tratta di un dolce caratterizzato da una particolare morbidezza, sia nell’impasto che nella farcitura. Il primo passo è la creazione di una squisita pasta frolla, nel modo più consueto che conoscete.

Successivamente, questa morbida base va farcita con una deliziosa crema pasticcera. Questa farcitura rende cremoso l’intero dessert, divenendo invitante e gustoso. L’ultimo passaggio consiste nella decorazione. Per rendere scenografica questa torta, potete decorarla con sottili fettine di mela da disporre a ventaglio.

10 ricette per tenersi in forma

Crostata di mele e crema
Crostata di mele e crema

Preparazione della ricetta per la crostata di mele e crema

  1. Per prima cosa, prendete il burro dal frigo, che deve essere ben freddo. Tagliatelo a tocchetti e mettetelo in una ciotola.
  2. Setacciate la farina e aggiungetela al primo ingrediente, insieme al sale. Lavorate con delle fruste elettriche.
  3. Ottenuto un composto sabbioso, unite 120 g di zucchero e lavorate ancora.
  4. Incorporate l’uovo e la vanillina e impastate il tutto. Quando ottenete un panetto omogeneo e sodo, avvolgetelo nella pellicola alimentare e mettete in frigo per 30 minuti.
  5. Nel frattempo, dedicatevi alla crema. Versate il latte in un pentolino e scaldatelo sul fornello.
  6. Intanto, unite in una piccola pentola 80 g di zucchero e l’amido; aggiungete anche i tuorli e mescolate per amalgamare il tutto.
  7. Su questo composto, versate il latte caldo e mescolate con la frusta a mano.
  8. Aggiungete la scorza di limone e mettete sul fornello, cuocendo a fiamma bassa. Quando arriva a bollore, continuate a cuocere e mescolare con la frusta; quando si crea una crema densa, potete spegnere.
  9. Lavate e pulite le mele; dopo averle sbucciate, tagliatele a fettine sottili e sistematele in una ciotola, per irrorarle con succo di limone.
  10. Riprendete il panetto di pasta frolla, stendetelo su una spianatoia infarinata; con il mattarello formate una sfoglia circolare e sottile.
  11. Prendete uno stampo circolare e con diametro di 24 cm. Imburratelo e infarinatelo, prima di ricoprire il fondo e i bordi con la sfoglia di impasto.
  12. Bucherellate il fondo con una forchetta. Versate all’interno la crema, livellando la superficie.
  13. Disponete sopra le fette di mele, formando cerchi concentrici fino a finire al centro. Cospargete con zucchero di canna.
  14. Fate cuocere la crostata di mele cremosa in forno preriscaldato e ventilato a 180°C per 35 minuti, o fino a quando la pasta frolla appare ben cotta.

Come fare la crostata di mele e crema al cioccolato

Il procedimento per questa gustosa variante con cioccolato è quasi del tutto simile. Ciò che cambia è la farcitura. Mentre la pasta frolla riposa in frigo, create la crema al cioccolato, versando 250 ml di latte in un pentolino e scaldatelo. In una ciotola, sbattete 2 tuorli con 75 g di zucchero; aggiungete 50 g di farina, poi il latte caldo, a filo. Mettete il tutto in un pentolino e fate cuocere a fuoco medio. Quando la crema comincia ad addensarsi, aggiungete 100 g di cioccolato fondente, spezzettato. Mescolate con una frusta a mano e continuate a cuocere, fino a quando diventa completamente densa.

La ricetta procede come nella precedente versione: una volta riempito lo stampo con la base di pasta frolla, riempitela con la crema al cioccolato e decorate con le fettine di mela.

Conservazione

La crostata di mele e crema è buonissima e adatta per un pranzo in famiglia. Se avanza, potete conservarla per 2-3 giorni sotto una campana in vetro.

Per altre ricette facili e veloci, provate la crostata di marmellata con Bimby.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 22-08-2022


Biscotti digestive, la ricetta light e leggera

Bontà e genuinità nella marmellata di mele cotogne e uva!