Ingredienti:
• 600 g di pesche
• 160 g di zucchero
• 400 ml di acqua
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 5 min

La granita alla pesca è una ricetta semplice e particolarmente buona da gustare. Prepariamola insieme con e senza gelatiera!

Realizzare una granita alla pesca, significa dar vita ad una delle ricette facili e veloci ed in grado di conquistare sempre tutti. Si tratta, infatti, di una ricetta siciliana che rappresenta da sempre le giornate al sole e i momenti da vivere in puro relax gustando qualcosa di dolce. Scopriamo, quindi, come prepararla!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

granita alla pesca
granita alla pesca

Preparazione della ricetta della granita alla pesca

  1. Iniziate azionando la gelatiera per farla raffreddare.
  2. In una pentola versate insieme acqua e zucchero, portando entrambi a bollore per dar vita ad uno sciroppo.
  3. Quando questo è pronto, lasciatelo raffreddare e spremete il limone in una ciotola.
  4. Lavate e sbucciate le pesche, eliminate il nocciolo e frullatele.
  5. Passate la polpa ottenuta in un colino a maglia fitta e versate il contenuto nella ciotola con il limone.
  6. Aggiungete anche lo sciroppo ormai raffreddato e mescolate per bene.
  7. Versate il composto nella gelatiera e avviate la mantecatura.
  8. Quando la granita è cremosa, sistematela in freezer per almeno tre ore ed estraetela solo una decina di minuti prima di servirla.
  9. La granita alla pesca fatta in casa potrà essere servita sia da sola che per accompagnare il tè freddo.

La variante della granita alla pesca senza gelatiera

Per realizzare una granita siciliana senza gelatiera, basta munirsi di un contenitore adatto per essere conservato il freezer.
Il procedimento è lo stesso di quello per la granita alla pesca con la gelatiera. L’unica cosa che cambia è che invece di versare il composto ormai pronto nella stessa lo si trasferirà nel contenitore, riponendolo in freezer ed estraendolo ogni 30 minuti per mescolarlo.
Questo procedimento dovrà essere ripetuto per almeno tre ore e fin quando non si sarà ottenuta la granita.

Conservazione

La granita, una volta pronta, si mantiene in freezer per circa due settimane. Prima di servirla è consigliabile estrarla dal freezer almeno 10 minuti prima e mescolarla.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella della granita di mandorle!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 04-07-2022


Succo di albicocche con il Bimby: sano e semplicissimo da realizzare

Prepariamo insieme la crostata di fichi!