Ingredienti:
• 200 g di cioccolato fondente
• 3 cucchiai di sciroppo alla menta
• 2 cucchiai di amido di mais
• 100 ml di panna per dolci
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 5 min

Come preparare gli After Eight? La ricetta dei cioccolatini ripieni alla menta, deliziosi e di gran moda negli anni Sessanta, è facilissima.

Chi riesce a resistere agli After Eight? La ricetta di questi cioccolatini è davvero quella di cui non riuscirete più fare a meno. Due strati di cioccolato fondente accolgono un delicato ripieno aromatizzato con sciroppo alla menta dando vita ad un connubio perfetto.

Questi dolcetti sono stati inventati nel 1962 da Brian Sollitt, manager della Rowntree partendo dalla volontà di portare nelle case inglesi un cioccolatino da consumare dopo cena. Ecco dunque spiegato il nome After Eight. La loro fortuna è data proprio dall’abbinamento dei due ingredienti e nel tempo il cioccolato e la menta sono stati abbinati anche in altre preparazioni che si ispirano proprio a questi cioccolatini (un esempio su tutti è il gelato al gusto After Eight!).

cioccolatini after eight
cioccolatini after eight

Come fare gli After Eight: la ricetta veloce

  1. Per prima cosa spezzettate 150 grammi di cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria. Quando questo sarà completamente sciolto aggiungete anche il resto del cioccolato e, fuori dal fuoco, mescolate bene fino a farlo sciogliere completamente.
  2. Prendete dei pirottini per muffin in silicone o negli stampini per il ghiaccio a seconda delle dimensioni che volete ottenere e coprite il fondo con 1-2 cucchiaini di cioccolato fuso. Mettete in freezer e aspettate che si solidifichi.
  3. Intanto, scaldate la panna in un pentolino a fuoco basso e prima del bollore aggiungete l’amido. Mescolate con una frusta a mano per evitare che si formino dei grumi poi unite anche lo sciroppo di menta. Mescolate per qualche istante e fate raffreddare.
  4. Riprendete le basi di cioccolato che avete fatto raffreddare in frigorifero, aggiungete il ripieno e coprite con altro cioccolato.
  5. Mettete in frigorifero fino a quando la copertura non si sarà solidificata.
  6. Estraete delicatamente i vostri cioccolatini dagli stampi e serviteli.

Provate anche i più classici cioccolatini, non ve ne pentirete!

0/5 (0 Reviews)

Girelle di pancarrè alla Nutella: il dolce più semplice che ci sia!

Nutella fritta: la ricetta più golosa che c’è!