Ingredienti:
• 125 g di more
• 125 g di lamponi
• 100 g di mirtilli neri
• foglie di menta q.b.
• 250 ml di Prosecco o acqua
• succo di limone
• 20 g di colla di pesce
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 2 min

Quando i frutti rossi incontrano una gelatina aromatizzata al Prosecco non può che nascere l’aspic di frutta, un dolce al cucchiaio elegante e super colorato.

L’aspic di frutta fresca è uno di quei dolci che fanno pensare subito al tempo passato: non mancava mai sulle tavole negli anni ’80, ma nonostante siano passati anni conserva sempre uno innato spirito scenografico. È davvero semplice da preparare e avrete bisogno solo di frutti rossi, colla di pesce e Prosecco (da sostituire con acqua se volete far mangiare questi dolcetti anche ai bambini).

Per praticità potete utilizzare anche uno stampo per ciambelle e realizzare un dolce unico da tagliare a fette. Noi vi proponiamo la ricetta con i frutti rossi, ma voi potete tranquillamente utilizzare altra frutta a piacere divertendovi a realizzare gli abbinamenti che più preferite: pesche, fragole, kiwi, albicocche sono solo alcuni esempi.

aspic di frutta
aspic di frutta

Preparazione dell’aspic dolce di frutta fresca

  1. Prendete una ciotolina di vetro capiente, mettetevi all’interno dell’acqua e fatevi ammorbidire la colla di pesce.
  2. Quando la gelatina sarà ammorbidita, strizzatela e fatela sciogliere in circa 50 ml di vino caldo in un pentolino e a fuoco dolce.
  3. Versate il resto del Prosecco in una ciotola più grande, unite lo zucchero e il succo del limone. Mescolate con un cucchiaio poi unite anche la gelatina ormai sciolta avendo cura di mescolare delicatamente.
  4. Lavate bene le more, i lamponi e i mirtilli e passate ad assemblare le vostre monoporzioni. Prendete i pirottini e mettete sul fondo di ognuno un po’ di gelatina poi mettete in frigorifero per 10 minuti.
  5. Trascorso questo tempo, riprendete i pirottini e riempite ognuno di essi con la frutta e le foglioline di menta. Coprite con la gelatina e mettete in frigorifero almeno per 3 ore in modo che il composto possa solidificarsi.
  6. Prima di servire immergete i pirottini in una ciotola con acqua calda, capovolgeteli direttamente su un piatto da portata e sollevateli delicatamente. Servite subito.

Se vi piacciono le ricette di questo tipo, vi consigliamo di provare anche la gelatina di frutta.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Che profumo in cucina: sono le nocciole tostate!

La cassata siciliana è meravigliosa per gli occhi (e per il palato): prepariamola subito!