Ingredienti:
• 3 banane
• 220 g di farina integrale
• 80 ml di latte vegetale
• 1 bustina di lievito per dolci in polvere
• 80 g di zucchero di canna
• 2 cucchiaini di cannella in polvere
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 35 min
kcal porzione: 100

Ecco la ricetta light del banana bread vegan, la versione salutare dell’amato “pane alle banane” che è morbido e gustoso.

La sua fama lo precede, ma questa è una nuova versione di un dolce che avete già mangiato e assaporato largamente. La preparazione del banana bread vegan e light è una versione super leggera e ancora più salutare del famoso dessert statunitense. Letteralmente è conosciuto come “pane alle banane” dolce, che viene fatto a base di purè di banane e la cui consistenza è umida e morbida. Soffice come pochi, non è altro che una torta o, per essere più precisi, una sorta di plumcake. Questa versione è quella di un dolce senza lattosio, perché bisogna usare il latte vegetale, e senza uova, adatta per tutti coloro che hanno particolari intolleranze.

10 ricette per tenersi in forma

Banana bread vegan
Banana bread vegan

Preparazione della ricetta per il banana bread vegan

  1. Per cominciare, lavate e sbucciate 2 banane. Tagliate in pezzi la polpa e metteteli in una ciotola.
  2. Lavorate con una forchetta, per ridurre la polpa in purea; poi, unite il latte vegetale, un pizzico di sale e la cannella. Mescolate per amalgamare il tutto.
  3. Aggiungete lo zucchero di canna e continuate a mescolare, in modo più energico, con una frusta a mano o un cucchiaio in legno.
  4. Setacciate la farina e aggiungetela al composto. Poi, fate lo stesso con il lievito e incorporate queste polveri all’impasto, per renderlo omogeneo.
  5. Prendete uno stampo da plumcake e rivestitelo con carta forno; mettete all’interno l’impasto e livellate la superficie.
  6. Lavate e sbucciate un’altra banana e tagliatela in due metà esatte. Posizionatele sulla superficie del dolce alle banane.
  7. Fate cuocere in forno a 200°C per 35 minuti. Fate la prova dello stecchino e, se è pronta, potete sfornare e fare intiepidire.

Conservazione

Il banana bread vegano è una torta alle banane morbida e semplice da fare. Potete conservarlo per 2-3 giorni, sotto una campana di vetro.

Seguite anche la classica ricetta del noto banana bread.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 04-10-2022


Biscotti girandola: belli e sorprendentemente buoni

Torta dolce di barbabietole e cioccolato… l’avete mai provata?!