Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 80 g di burro
• 1 uovo biologico
• 80 g di zucchero
• ½ cucchiaino di lievito per dolci
• 1 cucchiaio di cacao amaro
• 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 10 min

I biscotti girandola sono un prodotto dolciario davvero gradevole da vedere e ottimo da gustare. Prepariamoli insieme.

Preparare i biscotti girandola significa far incontrare tra loro due frolle diverse che una volta unite danno vita a qualcosa di estremamente dolce e piacevole da gustare.
Ottimi per la prima colazione, si rivelano perfetti sia con il tè che con il caffè, rappresentando anche il giusto accompagnamento per gustare al meglio un dolce al cucchiaio.

Dolci semplici e veloci da preparare, questi biscotti sono solitamente molto apprezzati sia dai grandi che dai più piccoli, essendo quindi perfetti per tutti.

10 ricette per tenersi in forma

biscotti girandola
biscotti girandola

Preparazione della ricetta dei biscotti girandola

  1. Iniziate prendendo una ciotola e lavorando al suo interno il burro e lo zucchero.
  2. Aggiungete la farina, il lievito, l’essenza di vaniglia e l’uovo e riprendete a mescolare in modo da far amalgamare al meglio gli ingredienti. Il risultato finale dovrà essere un panetto liscio e omogeneo.
  3. Fatto ciò, conservate il panetto in frigo per 30 minuti.
  4. Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e dividetelo in due parti uguali.
  5. Prelevatene una e aggiungete il cacao amaro continuando ad impastarla fin quando non otterrete un impasto scuro e con il cacao ben distribuito.
  6. Ora, stendete i due impasti in modo da ottenere due forme rettangolari e sovrapponete le stesse una sull’altra per poi passarle leggermente con il matterello. I due colori non dovranno fondersi tra loro ma unirsi semplicemente in modo da poter essere lavorati insieme.
  7. Arrotolate l‘impasto bicolore in modo da ottenere un cilindro e tagliate a fette quest’ultimo per dar vita alle vostre girandole.
  8. Disponete le stesse in una teglia foderata con carta forno. Nel farlo cercate di mantenerle ad una certa distanza in modo che crescendo in forno non si attacchino tra loro.
  9. Infornatele in forno preriscaldato a 180°C e fatele cuocere per 10 minuti e fin quando non appariranno ben dorate.
  10. Trascorso il tempo estraetele le girandole dal forno, lasciatele raffreddare e servitele.

Conservazione

Le girandole si mantengono anche per una decina di giorni purché ben conservate (e solo quando ben fredde) in un contenitore ermetico.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella dei biscotti light!

LEGGI ANCHE: Deliziatevi con dei perfetti biscotti di pasta frolla

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 03-10-2022


Zuccata: la nota gelatina di zucchina della tradizione siciliana

Banana bread vegan, la versione light del fantastico dolce statunitense