Vai al contenuto

Non sei iscritto?

--Oppure--

Accedi

Ciambella al mandarino con il Bimby: ecco come prepararla

ciambella mandarino bimby
  • Ingredienti:
    • 200 g di farina 00
    • 2 uova biologiche
    • 130 g di zucchero
    • 250 ml di succo di mandarini
    • 80 g di olio di riso
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • zucchero a velo q.b.
  • difficoltà: facile
  • persone: 6
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 30 min

La ciambella al mandarino con il Bimby è davvero veloce. Realizziamola insieme.

Tra i dolci più semplici e golosi che ci siano, la ciambella al mandarino con il Bimby è sicuramente uno dei più buoni e semplici da realizzare. Estremamente profumata e ricca di gusto, è infatti un dolce veloce dal sapore delicato, che ben si presta ad arricchire la prima colazione e per rendere più goloso qualsiasi altro momento della giornata.

Soffice e gustosa, è una torta a base di pochi ingredienti genuini che la rendono ancor più speciale.
Perfetta per quando si ha poco tempo, questa ciambella è così aromatica e particolare che sarà in grado di conquistare tutti, dai più grandi ai più piccoli.

ciambella mandarino bimby
ciambella mandarino bimby

Preparazione della ricetta della ciambella al mandarino con il Bimby

  1. Iniziate la ricetta spremendo i mandarini in modo da ottenere la quantità di succo che serve. Qualora ne avanzasse potete usare il succo in eccesso per altre ricette o per una spremuta.
  2. Aprite il boccale del Bimby e versate al suo interno lo zucchero polverizzandolo a velocità 10 per 8 minuti.
  3. Fatto ciò, riaprite il boccale e aggiungete la farina, le uova, il lievito e l’olio di riso.
  4. Fate andare il Bimby per 1 minuto a velocità 5 in modo da mescolare gli ingredienti per bene tra loro e da ottenere un composto liscio e cremoso.
  5. Ora, prendete uno stampo dal diametro di 20 cm, infarinatelo e versate al suo interno il composto appena ottenuto.
  6. Infornate in forno preriscaldato a 180°C e lasciate cuocere il dolce per circa 30 minuti.
  7. Trascorso il tempo fate la prova stecchino per verificarne l’avvenuta cottura. Sa la ciambella al mandarino dovesse risultare ancora poco cotta, prolungate la cottura di altri 5 minuti.
  8. Passato il tempo, spegnere il forno e lasciate raffreddare il dolce. Una volta pronto, estraetelo dallo stampo e spolverategli sopra la quantità di zucchero a velo desiderata.

Conservazione

Questa ciambella si conserva per 3 o 4 giorni purché ben conservata in frigo e ben coperta con una campana di vetro o di plastica.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella del pan di mandarino!

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Torte

ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2022 9:40

Torta 7 vasetti con il Bimby: con la sua semplicità conquisterà tutti!