Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 180 g di zucchero semolato
• 3 uova
• 100 ml di olio di semi di girasole
• 50 ml di latte
• 1 bustina di lievito per dolci
• 1 bustina di vanillina
• scorza grattugiata di 1 limone bio
• 200 g di marmellata
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Se a un primo sguardo la ciambella con marmellata sembra un dolce qualunque, è al taglio che si rivela il suo dolcissimo cuore!

A prima vista questa ciambella con la marmellata sembra un normale dolce da colazione. Certo, l’aspetto è invitante, ma è al taglio che se ne scopre la vera bontà. L’impasto infatti racchiude un goloso ripieno di marmellata, pronto a deliziare le vostre papille gustative ogni volta che ne sentirete il bisogno.

Perfetto per la colazione, la merenda o un tè con le amiche, il ciambellone alla marmellata difficilmente vi deluderà soprattutto perché potrete realizzarlo al gusto che preferite semplicemente cambiando il tipo di marmellata utilizzata. I bambini andranno matti per le classiche confetture di fragole, pesche e albicocche (non che ai grandi non piacciano), mentre se cercate qualcosa di più particolare, la marmellata di arance potrebbe fare al caso vostro. Inutile dire che le versioni ai frutti di bosco metteranno d’accordo proprio tutti. Ma ora basta chiacchiere! Vediamo come si fa questa ricetta!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Ciambella alla marmellata
Ciambella alla marmellata

Come preparare la ricetta della ciambella con marmellata

  1. Per prima cosa rompete le uova in una ciotola.
  2. Unite lo zucchero e lavorate il composto con le fruste elettriche fino a che non risulterà chiaro e spumoso.
  3. Ora, sempre con le fruste in azione, aggiungete la farina setacciata con il lievito, alternandola agli altri ingredienti liquidi previsti dalla ricetta ossia il latte e l’olio.
  4. Profumate l’impasto con la scorza grattugiata del limone e la vanillina e date un’ultima veloce mescolata.
  5. Imburrate e infarinate per bene uno stampo a ciambella da 22-24 cm di diametro e versate all’interno metà del composto.
  6. Distribuite la marmellata in modo da formare una sorta di cordone centrale nell’impasto. Per essere più precisi potete trasferire la marmellata in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia.
  7. Coprite poi con l’impasto rimasto.
  8. Cuocete la ciambella a 180°C per 40 minuti, facendo la prova stecchino prima di sfornare.
  9. Una volta fredda, toglietela dallo stampo e decorate a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Vi piace la nostra idea? Allora vi consigliamo di dare un’occhiata anche agli altri dolci con marmellata: sono uno più goloso dell’altro e tutti semplicissimi da realizzare!

Conservazione

Il ciambellone alla marmellata si conserva sotto una campana per dolci per 5-6 giorni, soffice come appena fatto. Se ne sconsiglia la congelazione.

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 08-06-2021


Amarene sotto spirito, si fanno in un lampo e si conservano a lungo

Crema al mascarpone senza uova: la ricetta e le varianti