Quali sono i cibi più costosi al mondo? Da dove provengono? E soprattutto, quanto costano? Ecco le risposte a tutte queste domande!

Il mondo della cucina e del food è davvero infinito e tra le tante curiosità è possibile individuare anche i cibi più costosi al mondo. Carne, frutta, verdura, caviale, tè, dolci… ce n’è davvero per tutti i gusti, ma forse non per tutte le tasche! Ne abbiamo individuati 11 e sono tutti davvero particolari. Siete pronti a scoprirli?

Gli 11 cibi più costosi al mondo

– Il melone Yubari King, prende il nome dalla città di Yubari in Giappone in cui è coltivato: è un frutto molto raro e generalmente viene venduto a coppie, la cifra d’acquisto può arrivare a 20mila euro.

– Piuttosto caro è anche il tè matcha, conosciutissimo per le sue elevate proprietà antiossidanti rispetto alle altre varietà di tè verdi, è originario della Cina ma è molto utilizzato anche in Giappone. La qualità migliore arriva ad essere venduta a 100 euro al chilo.

Una cerimonia, una magia: il tè matcha è unico e inimitabile… se non lo conosci, devi assaggiarlo qui da noi! 😌…

Pubblicato da Tea in Italy su Venerdì 12 aprile 2019

– 23 euro al chilo è invece il prezzo del caviale di pesce più costoso al mondo cioè l’Almas Beluga, ricavato da storioni del Mar Caspio di almeno 100 anni.

– In questa particolare classifica troviamo anche il miele Elvish, scoperto nel 2009 ed estratto a 1800 metri di profondità in una grotta nord-est della Turchia.

– C’è anche il manzo Hida-Wagyu, una varietà allevata proprio nella regione giapponese Hida. La sua caratteristica è quella di avere il grasso all’interno delle fibre.

– Il tartufo bianco d’Alba è il re dei tartufi: è rarissimo e coltivarlo è quasi impossibile; in un’asta è stato venduto a 160.406 dollari.

– Anche il gelato rientra in questa classifica, ma non un gelato qualunque: si tratta di un prodotto del marchio Three Twins che ha avviato la produzione di un gelato biologico con la neve di un ghiacciaio della Tanzania. Un barattolino costa ben 60.000 dollari, ma il prezzo comprende un viaggio nella zona del Kilimangiaro, una gita verso le pendici del monte e una notte in hotel a 5 stelle.

– Tra i cibi più costosi non può mancare il formaggio: il Pule, formaggio serbo a pasta bianca e a base di latte di asina dei Balcani. Per produrne un chilo servono 25 litri di latte e il suo prezzo è di 1.300 euro al chilo.

– Arrivereste poi a spendere 1.000 dollari per un cupcake? Alla boutique Bloomsbury del Dubai Mall si può ordinare un dolcetto con vaniglia dell’Uganda, cioccolato italiano e fragole ricoperte con foglie d’oro di 24 carati.

When you need a bit of happiness to glam up your day! #Chocolate #cupcake #backtoschoolfun #iluvbloomsburys #Sundaytreat

Pubblicato da ‎Bloomsbury's بلومس باريس‎ su Sabato 9 settembre 2017

– L’oro è l’elemento caratteristico anche delle ali di pollo di Ainsworth, lasciate prima a marinare in salamoia per 12 ore con limone e olio poi insaporite con paprika e aglio. Al termine della frittura vengono bagnate in oro liquido, ma non è ancora finita perché il tutto è completato da salsa buffalo, miele e una spolverata di oro 24 carati!

– A colazione o a fine pasto il caffè è d’obbligo? Sapete dove potete bere il più costoso? A Londra, presso l’elegante caffetteria Queens of Mayfair potete bere un pregiatissimo caffè etiope servito in un calice di cristallo al prezzo di 65 sterline. Un’esperienza da veri intenditori!

1/5 (1 Review)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Torta cotta in padella: soffice e golosissima!

Elegante e golosa: ecco la torta tiramisù, per un compleanno gourmet!