Ingredienti:
• 100 g di albume
• 30 g di yogurt greco 0% grassi
• 30 g di farina di avena
• 1 cucchiaino di lievito per dolci istantaneo
• 9 gocce di dolcificante
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 5 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 200

Per chi vuole rimanere in forma senza rinunciare a un buon dolce, ecco la ricetta del ciccio pancake, proteico e leggero.

Molto spesso siamo costretti a fare delle rinunce per non alterare la nostra forma fisica. Da oggi, però, non dovete più avere alcuna preoccupazione. Quando vi viene voglia di un buon dolce, preparate un ciccio pancake. Un dessert super proteico e fatto con prodotti magri e genuini. Con poche calorie e un bassissimo apporto di grassi, questo pancake è ottimo per chi è attento alla linea.

La ricetta base prevede pochi ingredienti, come la farina di avena e lo yogurt magro. L’aggiunta che rende questo prodotto assolutamente fit è quella di una certa quantità di gocce di dolcificante tipo Diete Tic. Per i più golosi, però, questo dolce può essere arricchito con una varietà di ingredienti e reso ancora più spettacolare.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Ciccio pancake
Ciccio pancake

Preparazione della ricetta per il Ciccio pancake

  1. Come prima cosa, ricavate 100 g di albume.
  2. Versateli in una ciotola e aggiungete la farina di avena, setacciandola. Se non l’avete, potete tritare finemente i fiocchi di avena e avere lo stesso risultato.
  3. A questo punto, aggiungete anche il lievito e le gocce di dolcificante e mescolate.
  4. Versate lo yogurt greco e girate, per amalgamare il tutto.
  5. Prendete un pentolino antiaderente e versate all’interno l’impasto. Coprite con un coperchio o un piatto e fate cuocere per 10 minuti.
  6. Trascorso questo tempo, capovolgetelo e fate cuocere per altri 5 minuti.

Varianti e consigli

Se non avete un pentolino, potete versare l’impasto su una piccola teglia, ricoperta da carta da forno, e far cuocere in forno per 20 minuti, a 180°C. La misura ottimale del pentolino da usare, invece, è di circa 14-16 cm di diametro.

Questa preparazione base del dolce può essere farcita con una varietà di creme, purché siano proteiche. Con altro yogurt o con marmellata. Decoratelo, inoltre, con frutti di stagione o frutta secca e altri elementi con pochi grassi, come ad esempio scaglie di cioccolato fondente.

Tante sono le varianti in cui poterlo presentare. Mentre realizzate l’impasto potete aggiungere della frutta in pezzi piccoli, per amalgamarla al resto del composto. Alcune delle versioni più amate sono quella con mele, con banane, con mirtilli o fragole. Questi ultimi due si abbinano molto bene al gusto dello yogurt greco. Ogni tanto, però, non potete non cedere alla tentazione di un ottimo ciccio pancake al cioccolato, realizzato con l’aggiunta di cacao amaro in polvere.

Conservazione

Se scegliete di preparare una grande quantità di pancake in una sola volta, potete conservarli e gustarli in un altro momento. Riponeteli in un contenitore con chiusura ermetica o coperti da pellicola e teneteli in un luogo asciutto e fresco, per massimo 1 giorno.

Una rivisitazione altrettanto leggera e genuina è la ricetta dei classici pancakes light!

5/5 (1 Review)

ultimo aggiornamento: 09-08-2021


Marmellata di fichi d’India, come farla in casa in modo semplice

Preparare la deliziosa crema Kinder Bueno in casa è una passeggiata!