Un’ottima e pratica idea per rendere ancora più belli dolci e torte è quella di colorare la panna montata e usarla come decorazione.

La panna montata è uno degli ingredienti più usati nella creazione dei dolci. Tra i mille usi che se ne possono fare c’è quello decorativo. Naturalmente si presenta di colore bianco, ma vi sono tanti modi per renderla sempre diversa. Vi sono, infatti, vari trucchi per colorare la panna montata e usarla per rendere spettacolare qualsiasi tipo di torta. Per abbellirla potete usare un’infinità di prodotti, da quelli naturali a quelli più artificiali, per realizzarne di tutti i colori!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Colorare la panna montata
Colorare la panna montata

Con quali prodotti si può colorare la panna montata

Per rendere colorata la famosa e dolce spuma bianca esistono davvero tanti prodotti. In commercio, ce ne sono di naturali e artificiali, da quelli in polvere a quelli liquidi, passando per i gel. La scelta è davvero vasta e per arrivare a una conclusione, dovete valutare il più adatto in base alle esigenze della ricetta stessa.

Tra i migliori, ci sono i coloranti naturali, che vanno aggiunti alla panna liquida, prima di montarla. Importanti esempi sono aromi, come il caffè o il cacao, e spezie, come lo zafferano che conferisce il colore giallo, i semi di papavero che danno colore nero. Anche la frutta può essere ridotta in crema e aggiunta in dosi uguali alla panna.

I coloranti alimentari liquidi, così come anche quelli in gel, danno come risultato tonalità molti forti, quindi dosateli con cura: una goccia alla volta e mescolando alla panna. Quelli in polvere tendono a non colorare molto e lasciano sfumature chiare, quindi usatene in più quantità. Inoltre, questi ultimi vanno diluiti con acqua prima di essere utilizzati.

Come montare la panna colorata

La panna fresca da montare deve essere fredda, esposta a 2°C – 4°C. Per lavorarla, usate attrezzi e recipienti freddi. Il consiglio migliore è di aggiungere il colorante prima di cominciare a montare, oppure gradualmente durante la lavorazione. Se volete aggiungerlo ad un composto già montato, incorporatelo mescolando con una spatola e con movimenti delicati dal basso all’alto.

Cominciate a montare con uno sbattitore elettrico, mantenendo bassa velocità, e aumentatela gradualmente, man mano che il composto si gonfia. Per un risultato più voluminoso, aggiungete 25 g di zucchero a velo ogni 250 ml di panna.

Seguite tutti i segreti per montare la panna!

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 13-03-2022


Ma com’è nata la storia della Colomba di Pasqua?

Tutti i consigli per una perfetta prova dello stecchino!