Non sapete proprio come organizzare la dispensa? Ecco alcuni trucchetti per riporre il cibo correttamente e per utilizzare tutti gli spazi.

Caos e confusione regnano in cucina? L’organizzazione della dispensa domestica è fondamentale per non sprecare spazio (o cibo). Se non sapete da che parte iniziare e quali sono i criteri più utili da seguire siete nel posto giusto. I nostri suggerimenti su come organizzare la dispensa vi saranno davvero utili!

Come organizzare una dispensa perfetta?

Riponete pasta, riso e sale in contenitori di vetro. Attenzione anche ai contenitori per biscotti, zucchero e fette biscottate: devono mantenere a lungo la consistenza e il gusto degli alimenti. Questo è un ottimo trucchetto anche per evitare che gli alimenti contenuti in sacchetti o scatole di carta si rovescino accidentalmente.

Se avete dei contenitori che non lasciano intravedere l’interno, potete etichettare tutti i contenitori e scrivere sopra che cosa si trova all’interno.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

come organizzare la dispensa
dispensa ordinata

L’olio, se non acquistato nelle apposite latte o bottiglie scure, va travasato o comunque protetto dal contatto diretto con la luce e con il calore, in un luogo asciutto, fresco e preferibilmente al buio.

Imparate poi a riporre gli alimenti facendo attenzione alla data di scadenza, in modo che quelli da consumare prima siano ben visibili rispetto agli altri.

Pulizia e ordine della dispensa: come procedere?

La dispensa va ordinata con cura in modo da avere tutto a disposizione senza dover intraprendere una caccia al tesoro quando ci si mette ai fornelli.

  • I ripiani più bassi della dispensa sono il posto ideale per le pentole, le cose più pesanti e quel che si usa più di frequente. È preferibile invece posizionare in alto le cose più leggere e quel che si usa più raramente.
  • Svuotate la dispensa e pulite tutti i ripiani ogni 3/4 mesi circa, se pulendo trovate farfalline o parassiti simili controllate tutte le confezioni aperte, pulite e disinfettate i ripiani poi utilizzate appositi antiparassitari che potete acquistare al supermercato.
  • Fate attenzione a non dimenticare eventuali avanzi di cibi secchi: sfruttate sempre barattoli o sacchetti ermetici e segnatevi sopra la data di scadenza.

Sapete, invece, quali sono i trucchi migliori per ordinare la cucina?

ultimo aggiornamento: 23-07-2021


Facciamo chiarezza sulla differenza tra muffin e cupcake

Stampi in silicone: quali scegliere e come usarli per evitare rischi