Pulire borraccia e thermos è facile ma non scontato: ecco la nostra guida per farlo senza il minimo errore!

Sempre più diffuse per ridurre l’uso delle bottigliette di plastica, le borracce sono diventate un oggetto presente ormai tra le mani di tutti, non più solo degli escursionisti o degli sportivi, ma anche dei bambini. Pulire la borraccia o un thermos in alluminio è un’operazione semplicissima ma non banale. Per questo è importante sapere quali accorgimenti adottare per evitare che all’interno si accumulino microrganismi e batteri che, in ambienti bagnati e umidi, proliferano in un batter d’occhio.

Come pulire una borraccia

La borraccia riutilizzabile, sia essa di alluminio o acciaio, necessita di una pulizia quotidiana.

pulire borraccia
pulire borraccia

Prima dell’utilizzo è fondamentale risciacquare l’interno e il tappo con acqua calda e un goccio di detersivo per i piatti o detergenti biologici a base di limone o aceto. Se non lo avete a disposizione, procuratevi anche un apposito scovolino per bottiglie per una pulizia più accurata.

Ecco come procedere per una pulizia con detersivo o aceto: questi consigli vanno bene sia per la prima volta che la usate che per una pulizia settimanale approfondita.

  1. Riempite mezza borraccia con acqua e aceto bianco o un goccio di detersivo per piatti e lasciate agire per qualche ora.
  2. Successivamente sciacquate accuratamente la borraccia e fate asciugare separatamente la borraccia e il tappo.

Come pulire una borraccia in alluminio

Attenzione però al materiale della borraccia: quella in alluminio non andrebbe lavata con sostanze acide come limone, aceto, sale o bicarbonato. Da evitare anche il lavaggio in lavastoviglie!

Come pulire il thermos

Il thermos ha un plus rispetto alla borraccia: consente di conservare bevande fredde o calde. Queste, però, restando chiuse per diverse ore possono favorire la formazione di svariati microrganismi.

Anche per la pulizia del thermos vale lo stesso discorso delle borracce: è meglio preferire il lavaggio di acqua calda e sapone per piatti anche se non si vedono tracce di sporcizia.

Dopo aver lavato e asciugato il thermos fatelo asciugare all’aria senza chiuderlo con il tappo.

Sapete come decalcificare il bollitore?


Marmellata o confettura: quali sono le differenze?

Tanti modi per riutilizzare i fondi del caffè: li conoscete tutti?