Come spellare le mandorle in modo pratico e veloce? Scoprite tutti i segreti con i nostri trucchetti e consigli pratici. Non ve ne pentirete!

Sono ottime per arricchire ricette dolci e salate ed un perfetto spuntino: per questo è sempre bene avere le mandorle in casa. La vera domanda, però, è: come spellare le mandorle facilmente senza impiegare ore e ore in un’operazione che può risultare davvero noiosa?

È vero, nei supermercati più forniti è possibile trovarle già sgusciate e provate della loro pellicina marrone, ma sono certamente più care. Siete pronti allora a scoprire come sbucciare le mandorle in tutta tranquillità grazie ai nostri consigli? Non vi serviranno coltelli o strumenti particolari!

come spellare le mandorle
mandorle spellate

Come pelare le mandorle con l’ammollo

Per prima cosa procuratevi delle mandorle senza guscio e un pentolino abbastanza capiente.

  1. Riempite un pentolino con acqua tiepida, mettete in ammollo le mandorle.
  2. Lasciate riposare almeno per un’oretta.
  3. In questo modo la pellicina marrone si ammorbidirà e, trascorso il tempo di ammollo, non dovrete fare altro che scolare le mandorle dall’acqua e sfregarle man mano con la punta delle dita o con un canovaccio. La pellicina esterna verrà via facilmente!

Se volete fare ancora prima allora mettete una pentola d’acqua sul fuoco, portate a bollore e solo in questo momento aggiungete le mandorle. Lasciate le mandorle sul fuoco in acqua bollente per un minuto poi scolatele e proseguite come indicato nel paragrafo precedente.

In entrambi i casi, prima di riporle in un contenitore ermetico, dovete far asciugare le mandorle pelate: mettetele su una teglia con un foglio di carta forno e lasciatele asciugare almeno per un giorno.

Come spellare le mandorle nel microonde

Ricorrere al microonde, per chi ha la fortuna di averlo, rende tutto ancora più veloce!

  1. Riempite d’acqua un contenitore adatto per la cottura in microonde poi fate scaldare l’acqua a 650°W per 2 minuti.
  2. Aggiungete le mandorle e passate al microonde alla stessa temperatura per altri 2 minuti.
  3. Scolate bene le mandorle, sfregatele man mano con la punta delle dita e vedrete che anche in questo caso la pellicina verrà via facilmente.

Anche in questo caso, fate asciugare le mandorle sbucciate per un giorno a temperatura ambiente prima di metterle via. Cosa ne di dite di usarle per preparare un delizioso semifreddo alla mandorle?

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Prepariamo la marmellata di sambuco, una ricetta golosa!

Torta con uva fragola: un irresistibile dolce autunnale!