E voi avete mai provato questo pratico strumento? Ecco cos’è e come usare il sifone in pasticceria, un attrezzo multiuso per montare i composti.

Molti di voi ne hanno sentito parlare, ma forse non hanno idea di come usare il sifone. Si tratta di un pratico attrezzo molto usato in cucina e, in particolare, in pasticceria. Pian piano si sta diffondendo anche nelle case dei più appassionati, perché è semplice da utilizzare per creare preparazioni comuni. Generalmente viene usato per montare la panna, ma risulta ottimo anche per altre spume, che siano dolci o salate.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Come usare il sifone
Come usare il sifone

Ma cos’è il sifone?

Questo attrezzo di pasticceria è composto da due parti. Una di queste è detta bicchiere ed è un recipiente, in cui versare l’ingrediente base del prodotto. Una seconda parte, ovvero la calotta, è la zona superiore e chiusa, da dove parte la pressione che ricade sul bicchiere. Proprio da qui, esce la spuma finale, attraverso beccucci di varie forme. La magia avviene proprio nella parte superiore della calotta, dove si trova il portacartucce. Questo pezzo serve per avvitare le cartucce di protossido d’azoto, grazie alle quali si può realizzare la spuma.

Come usare il sifone in cucina

Per prima cosa, dovete riempire il bicchiere con il prodotto base da cui volete partire. Questa preparazione deve essere mescolata a un emulsionante, come colla di pesce o panna. Ricordate di far attenzione che non ci siano grumi, perché potrebbero compromettere la riuscita del prodotto finale. Ogni sifone riporta un segno che indica fin dove riempire il bicchiere, perché non dovete riempirlo fino all’orlo. Chiudete l’attrezzo e caricate il portacartucce con una cartuccia nuova. Agitate con attenzione lo strumento e rovesciatelo a testa in giù. Vi basta abbassare la leva per far partire l’erogazione.

Cosa si può fare con il sifone?

Inizialmente, questo strumento è stato creato per la preparazione di particolari cocktail. Ad oggi, però, è usato per arricchire di gusto ricette sia a base dolce che a base salata. Gli ingredienti più adatti sono ortaggi, verdure o erbe. Molto amate sono le spume ai formaggi. Tra le preparazioni dolci, invece, immancabili sono le spume ai frutti o al cioccolato.

Ma come funziona il sifone per la panna montata? Esattamente come per tutti gli altri ingredienti, potete usarlo per creare la fantastica spuma bianca. Nel bicchiere basta mettere la panna liquida e, quindi, agitare e azionare lo strumento. Per aromatizzare il prodotto, potete emulsionarla con del caffè o un succo, ricordando di non superare il limite del recipiente. Allo stesso modo si può spiegare come si usa il sifone per la mousse. Occorre mettere gli ingredienti necessari nello strumento e aspettare che la spuma, al cioccolato o a qualsiasi altro gusto, esca pronta e morbida.

Se siete appassionati di cucina, non perdetevi la guida con tutte le regole base della pasticceria!

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 24-02-2022


Con i dolci di Carnevale siciliani abbiamo l’imbarazzo della scelta!

Tutto è utile in cucina: ecco come riciclare le briciole di biscotti