Ingredienti:
• 400 ml di latte
• 2 tuorli
• 100 ml di vino Moscato
• 120 g di zucchero semolato
• 80 g di farina 00
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 194

Ecco la ricetta facile della crema al moscato, il delizioso dessert al cucchiaio in cui l’ingrediente principale è il vino.

Provare per credere, la crema di vino al moscato è sensazionale. Si tratta di una base di pasticceria che si offre come originale alternativa alle solite creme. In questa preparazione, l’ingrediente principale è il vino, ovviamente un buon Moscato, che rende audace il sapore della preparazione. Per prepararla bastano pochi altri ingredienti, tra cui latte, tuorli, farina e zucchero. Il risultato è ottimo da gustare da solo, magari con dei biscottini secchi, o come guarnizione per altri dolci veloci dal gusto unico.

10 ricette per tenersi in forma

Crema al moscato
Crema al moscato

Preparazione della ricetta per la crema al moscato

  1. Per prima cosa, versate il vino Moscato in un pentolino. A questo, aggiungete anche il latte e scaldate sul fornello, a fuoco moderato, senza far raggiungere il bollore.
  2. In una ciotola, versate i tuorli d’uovo e lo zucchero semolato. Con delle fruste elettriche, montate tutto il composto.
  3. Quando diventa gonfio e chiaro, setacciate la farina e aggiungetela. Incorporatela mescolando il composto con una spatola.
  4. A questo punto, il composto di vino e latte è caldo e potete aggiungervi il composto a base di tuorli. Mescolate per uniformare il tutto.
  5. Rimettete sul fornello e fate cuocere per altri 4-5 minuti, a fuoco basso. Quando la crema diventa densa, potete spegnere.
  6. Fate intiepidire a temperatura ambiente; poi, mettete in frigo per almeno 2 ore, coperta con pellicola alimentare, prima di utilizzarla.

Conservazione

Non sapete come usare la crema al moscato? Potete servirla in bicchieri da portata come dessert al cucchiaio, decorandola con della frutta; in alternativa, usatela per guarnire torte soffici o semifreddi, oppure come accompagnamento per torte dall’impasto morbido e semplice. Conservatela in frigo per 3-4 giorni, coperta da pellicola alimentare.

In alternativa, scegliete il gusto classico della crema pasticcera.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 04-09-2022


Frittelle di mele con il Bimby, semplici e particolarmente golose

Mele cotte con il Bimby, il dolce della nonna a cui nessuno può resistere