Ingredienti:
• 750 g di ricotta di pecora
• 500 g di grano tenero
• 230 g di zucchero bianco semolato
• 100 g di gocce di cioccolato
• 100 d di canditi di zucca tagliati a sottili striscioline (o canditi misti)
• cannella a piacere
• sale q.b.
• acqua q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 180 min

La ricetta della cuccia siciliana: tra i dolci più amati da fare il 13 dicembre e facilissima da preparare in poche mosse tanti buoni ingredienti.

Come fare la cuccia siciliana con ricotta, una delle ricette di Santa Lucia più golose d’Italia? Basta seguire la ricetta originale di questo dolce tipico del sud, che viene preparato per allietare il palato nel periodo natalizio. In verità è chiamato anche cuccia palermitana o siracusana – a seconda della città che si contende la sua invenzione.
Se non lo avete mai provato, è il momento giusto, perché vi sorprenderà. La cuccia, piatto tipico siciliano, ha ingredienti semplici e poco costosi, ma il loro abbinamento è squisito e incontrerà il gusto di grandi e piccini. Unica accortezza: il grano per la cuccia va prima messo in ammollo e poi bollito, per essere utilizzato. Il consiglio fondamentale è di non avere fretta, e metterlo in una bacinella d’acqua per tre giorni, per poterlo cucinare alla perfezione.

Inoltre si possono scegliere candidi di frutti diversi, come quelli di arance o cedro, ma quello dettato dalla tradizione è il candito di zucca. Se avete tutti gli ingredienti che occorrono potete cimentarvi immediatamente, e servirla come piacevole post cena, pranzo, o per una merenda sfiziosa.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Cuccia siciliana
Cuccia siciliana

Preparazione della cuccia siciliana di Santa Lucia

  1. Prima di cimentarsi in questa ricetta, mettete in ammollo il grano per tre giorni e due notti.
  2. Passato il tempo di ammollo, disponete dell’acqua in una casseruola, e disciogliete il sale.
  3. Portate ad ebollizione e gettate il grano facendolo cucinare per bene. Di solito occorrono 3 ore.
  4. Quando sarà cotto e reidratato, colatelo bene, e fermate la cottura sotto il getto dell’acqua fredda.
  5. Nel frattempo mettete in una terrina capiente la ricotta, lo zucchero e mescolate fino a che gli ingredienti non saranno ben omogenei.
  6. A questo punto unire anche le gocce di cioccolato, la frutta candita scelta e la cannella.
  7. La cuccia è ottima servita fredda, decorata con qualche ulteriore goccia di cioccolato.

Per una variante al cioccolato, sciogliete 100 g di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, e unitela alla ricotta e allo zucchero e agli altri ingredienti, avendo cura di mescolare bene gli ingredienti tra loro. Anche questa versione vi piacerà, è un perfetto connubio tra una pastiera e un cannolo siciliano!

Conservazione

Nel raro caso in cui la cuccia avanzasse, si può riporre in frigo per un massimo di 3 giorni, avendo cura di chiuderla in un contenitore ermetico pulito.

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Natale

ultimo aggiornamento: 08-12-2021


Perché accontentarvi quando potete avere un’intera torta Bacio Perugina?

Nessuno può resistere alla crostata pere e cioccolato fondente!