Ingredienti:
• 4 mandarini biologici
• 50 g di farina 00
• 400 ml di latte intero
• 2 tuorli
• 45 g di zucchero
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Prepariamo insieme un’ottima crema al mandarino con il Bimby. Il risultato sarà estremamente piacevole da gustare.

La crema al mandarino con il Bimby rientra tra le ricette facili e veloci. Basta, infatti, mettere insieme pochi ingredienti per ottenere un dolce al cucchiaio dalla consistenza vellutata e che profuma di mandarino.

Un dolce che si presta ad essere consumato sia durante un momento di relax che dopo una cena con amici. La scelta ideale per quando, pur avendo poco tempo, si ha voglia di sorprendere i propri ospiti con qualcosa di semplice e, al contempo, sofisticato. Ecco, quindi, la ricetta realizzabile con diversi modelli del Bimby tra cui il TM21, il TM6, il TM31 e il TM5.

10 ricette per tenersi in forma

crema al mandarino bimby
crema al mandarino bimby

Preparazione della ricetta della crema al mandarino con il Bimby

  1. Iniziate, lavando con cura i mandarini per poi asciugarli per bene e grattare la scorza di uno di loro. Nel farlo dovrete prestare attenzione a eliminare per bene le parti bianche che renderebbero il dolce amaro.
  2. Aprite il boccale del Bimby e versate al suo interno sia la scorza del mandarino che lo zucchero. Fate partire per 10 secondi a velocità 10.
  3. Riaprite il boccale, prelevate quanto ottenuto e mettetelo da parte.
  4. Ora, sbucciate i restanti i mandarini, inseriteli nel boccale e fateli andare sempre a velocità 10 e per 10 secondi.
  5. Filtrate il succo ottenuto con un setaccio a maglie strette e riversate il prodotto ottenuto all’interno del boccale.
  6. A questo punto, riprendete lo zucchero mescolato con la scorza del mandarino e aggiungete anche questo nel boccale. Fate lo stesso con la farina, il latte e i tuorli e impostate la macchina a 90°C e a velocità 4 per 10 minuti.
  7. Trascorso il tempo, riaprite il boccale del Bimby e versate la crema ottenuta nelle coppette.
  8. Fate raffreddare le stesse e riponetele in frigo per un paio d’ore in modo da farle addensare.
  9. Servite la crema al mandarino ben fredda.

Conservazione

Questa crema si mantiene per 2 o 3 giorni purché ben conservata in un contenitore coperto con pellicola trasparente e riposto in frigo.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella del pan di mandarino!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 21-10-2022


Una morbidezza autunnale nella torta con farina di castagne

Morbidi e golosi, prepariamo i frollini al cioccolato