Ingredienti:
• 4 cl di rum bianco
• 2,5 cl di succo di lime
• 1 cl di sciroppo di zucchero
• ghiaccio q.b.
• 1 fettina di lime
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 15 min

Scopriamo la ricetta originale del Daiquiri: il sour drink a base di rum, lime e zucchero che ha fatto il giro del mondo!

Il Daiquiri è un drink dagli ingredienti classici che, per la sua composizione, rientra nella categoria dei cocktail sour. Questa tipologia di cocktail infatti è realizzata sempre con un distillato, in questo caso il rum bianco, il succo di lime o limone e un dolcificante. Le sue origini sono incerte, ma non gli ha impedito di essere apprezzato in tutto il mondo, sia all’ora dell’aperitivo che come dopo cena. Vediamo insieme come prepararlo a casa!

Daiquiri
Daiquiri

Preparazione del Daiquiri

  1. Prima di tutto mettete in freezer un bicchiere fatto a coppa, dove servirete il cocktail, per almeno 5-10 minuti.
  2. Prendete uno shaker e versate al suo interno il rum bianco, il lime e lo sciroppo di zucchero.
  3. Riempite lo shaker con il ghiaccio, chiudetelo, scuotetelo per un pochi minuti e poi versate il contenuto nella coppa facendo attenzione a filtrare bene il ghiaccio.
  4. Per concludere aggiungete una fettina di lime come decorazione e servite il vostro cocktail.

Il Daiquiri è pronto! Non è stato semplice?! Adesso non dovete far altro che gustarlo bello fresco e rilassarvi!

Consigli per la preparazione

Fare il Daiquiri è molto semplice, ci sono però un paio di consigli che vorremmo darvi per realizzarlo alla perfezione a casa:

-Se non avete dello sciroppo di zucchero potete prepararlo velocemente e senza stress. Mettete in un pentolino dell’acqua fredda e lo zucchero bianco, ricordandovi che le dosi sono circa 7 parti di acqua per 3 parti di zucchero. Accendete il fuoco a fiamma bassa e spegnete appena lo zucchero si sarà completamente sciolto (il liquido deve rimanere trasparente).

-Per preparare un cocktail di qualità dovete puntare sugli ingredienti. Scegliete dei lime freschi, pieni di succo e possibilmente da agricoltura biologica, visto che poi ne aggiungerete una fettina nel bicchiere.

Le varianti del Daiquiri

Il Daiquiri è un drink dalle mille varianti, basterà aggiungere nella preparazione 1 cl di succo o lo sciroppo del frutto che preferite, o anche sostituirlo al succo di lime. Nonostante sia molto versatile le varianti ufficiali non sono tuttavia molte.

Abbiamo il Daiquiri alla fragola, che si prepara con l’aggiunta di fragole fresche frullate, e il Daiquiri alla banana, che viene realizzato nello stesso modo.

C’è poi il Daiquiri Frozen: la ricetta di questa variante prevede di frullare gli ingredienti tradizionali insieme al ghiaccio, ottenendo un cocktail dalla consistenza simile a una granita alcolica.

Infine l’Hemingway Special Daiquiri o Papa Doble, dove la differenza dalla versione classica sta nel dolcificante. Lo sciroppo di zucchero viene in questo caso sostituito dal succo di pompelmo e dal maraschino (un liquore distillato dalle ciliegie). Per la preparazione bisogna aggiungere al rum e al succo di lime 2 cl di maraschino e 3 cl di succo di pompelmo.

La storia del Daiquiri

Le origini di questo long drink non sono certe, ma le due teorie più accreditate si collocano tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900.

– La prima teoria risale al 1898 durante la guerra di liberazione di Cuba dalla Spagna, grazie all’intervento degli Stati Uniti. Durante uno scontro a fuoco, che causò l’affondamento di una nave americana nel porto di Avana, un Marine riuscì a toccare terra in un piccolo paese cubano che, caso strano, si chiamava proprio Daiquiri.

Entrò nel primo bar disponibile, per dissetarsi e riprendersi dallo scontro, peccato che in quel bar servissero solo del rum bianco. Il soldato quindi decise di rendere più leggero il suo bicchiere di rum, allungandolo con del lime e poco zucchero.

-La seconda teoria risale invece al 1905, a opera di alcuni ingegneri americani che stavano lavorando in una miniera di ferro. Un giorno, dopo il lavoro, si ritrovarono e decisero di bere qualcosa insieme, peccato che a disposizione avessero solo rum, lime, ghiaccio e un po’ di zucchero. Decisero quindi di mischiare tutto e brindarono alla loro nuova creazione alcolica.

Se vi è piaciuto il Daiquiri e la sua storia provate anche a preparare lo Spritz e a scoprire tutti i suoi segreti!

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI il ricettario per difendersi ai tempi del Covid 19.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
cocktail

ultimo aggiornamento: 18-08-2020


La crostata con pere e cioccolato è davvero libidinosa: scopri subito come prepararla!

Usi del ghiaccio in cucina: quando semplice non vuol dire banale