È giunto il momento di fare chiarezza sulla differenza tra cantucci e tozzetti e di scoprire quali sono gli ingredienti di questi dolcetti tipici del Centro Italia.

Qual è la differenza tra cantucci e tozzetti? Quali sono gli ingredienti principali di una ricetta e dell’altra? Qual è la loro regione di origine? Oggi cercheremo di capirci di più perché il mondo della tradizione gastronomica italiana è davvero vasto e a volte si rischia di fare un po’ di confusione, soprattutto quando i prodotti sono tra loro piuttosto simili.

Simili, però, non vuol dire uguali ed è giusto che le peculiarità di entrambi siano riconosciute!

Che cosa sono i tozzetti?

Tipici della tradizione umbra e laziale, i tozzetti sono dei biscotti da dessert dalla forma simile a quella dei cantucci, ma dai quali si differenziano per alcuni ingredienti.

Questi dolcetti si preparano con impasto base arricchito con nocciole. A differenza dei cantucci, sono molto versatili: è possibile aggiungere anche gocce di cioccolato fondente e le nocciole possono essere sostituite anche da pistacchi, noci o pinoli…

differenza cantucci e tozzetti
tozzetti

Se volete provare i tozzetti, non fatevi scappare la ricetta viterbese e non dimenticate di servirli con un buon bicchiere di Vin Santo!

Cantucci toscani: cosa sono

I cantucci o cantuccini sono dei biscotti toscani e tipici delle province di Prato, Siena e Firenze. A differenza dei tozzetti, la ricetta dei biscotti toscani è codificata: ovvero la ricetta base prevede un impasto di farina, latte, zucchero, burro, uova e mandorle non spellate.

Tradizionalmente la loro forma è allungata, generalmente non più di 10 centimetri, e si ottiene dopo aver tagliato in diagonale il filone dopo la cottura.

La prima ricetta effettivamente documentate risale al XVII secolo e più precisamente ad un manoscritto del pratese Amadio Baldanzi. In tempi più vicini a noi, e precisamente nel 2011, è nata anche l’associazione “Assocantuccini”. I produttori dei cantucci avevano l’obbiettivo di ottenere il riconoscimento dell’IGP, Indicazione Geografica Protetta, arrivata nel 2015.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
biscotti

ultimo aggiornamento: 17-10-2020


Crostata di noci: una vera coccola per il palato!

Biscotti alle mele morbidi: attenzione perché uno tira l’altro!