Non avete lievito in casa? Non temete, potete realizzare dei dolci con idrolitina. Ecco cos’è questo prodotto e come funziona.

Il lievito per dolci è il prodotto per eccellenza, usato in tante e tante ricette per ottenere impasti alti e soffici. Impiegato dappertutto, può capitarvi di dimenticare di acquistarlo. Per ovviare a questo problema, ci sono tanti suoi sostituti. Abbiamo visto come utilizzare il bicarbonato e il cremor tartaro nelle nostre preparazioni, ma oggi parliamo dei dolci da fare con idrolitina. Anche quest’ultimo è un prodotto utilissimo, ma poco conosciuto e diffuso. Trovarlo nei supermercati è difficile, ma quando si riesce nell’intento conviene farne scorta. La sua funzione è la stessa di altri agenti lievitanti e la sua particolarità risiede nel fatto che si attiva in seguito alla reazione con l’acqua.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Dolci con idrolitina
Dolci con idrolitina

Dolci con idrolitina: in cosa consiste

Se vi state chiedendo cos’è l’idrolitina per dolci, sappiate che la risposta è molto semplice. Le sue prime comparse si sono verificate nel lontano 1901. A partire da questa data, il prodotto ha avuto diffusione in Italia sotto forma di marchio commerciale. In sintesi, consiste in una polvere, pensata per uso alimentare e che, unita all’acqua, la rende effervescente. La sua funzione è dovuta alla presenza di una miscela di acidi al suo interno. Quando viene aggiunta all’acqua, questi acidi permettono una reazione con il bicarbonato di sodio che libera anidride carbonica, in forma di gas.

A cosa serve l’idrolitina nei dolci e come funziona

Può capitare di avere voglia di un buon dolce e non avere in casa il lievito. Tra i sostituti più amati di questo prodotto c’è il bicarbonato, facile da usare. Abbiamo visto, poi, come utilizzare il cremor tartaro, molto utile grazie alla sua composizione. Anche l’idrolitina svolge azione lievitante, se usata con le giuste attenzioni.

La sua reazione con l’acqua sprigiona all’istante una notevole quantità di anidride carbonica e, se non si è tempestivi, questa può subito andare persa. Per questo motivo, è maggiormente usata per le lievitazioni istantanee, come per pancakes o waffles. Ad ogni modo, basta sapere che, per realizzare dolci con idrolitina, basta mischiare 6 g di questo prodotto in polvere con 50 ml di acqua.

ultimo aggiornamento: 15-09-2021


Come decalcificare il bollitore? Ecco come trattarlo in modo accurato e senza problemi

Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla differenza tra whisky e whiskey