Ingredienti:
• 400 ml di latte
• 250 ml di panna fresca liquida
• 200 g di zucchero semolato
• 1 bacca di vaniglia
• 100 g di cioccolato fondente
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 206

Ecco come preparare un delizioso gelato alla stracciatella fatto in casa, grazie a una semplice ricetta e con pochi ingredienti.

Senza uova ma con tanta bontà, proviamo a fare in casa un buon gelato alla stracciatella. Incredibile ma vero, anche voi con le vostre mani potete creare un delizioso gelato, buono proprio come quello in gelateria. La storia di questo gusto di dessert è molto particolare. Le origini del gelato alla stracciatella hanno inizio nel 1941, quando Enrico Panattoni lo propose nella sua gelateria di Bergamo. Il nome deriva dall’unione del gelato “stracciato”, al gusto fiordilatte, con i pezzi croccanti di cioccolato.

Prepararlo in cucina è possibile grazie a una ricetta facile e veloce, da fare con o senza gelatiera. Ad ogni modo, il procedimento richiede pochi minuti e una lista di ingredienti buoni e genuini. Essendo senza uova, questo prodotto è adatto anche a chi ne è intollerante.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Gelato alla stracciatella
Gelato alla stracciatella

Preparazione della ricetta per il gelato alla stracciatella

  1. Prendete un pentolino, dotato di bordi alti, e versate all’interno il latte.
  2. Aggiungete anche la panna liquida e mescolate.
  3. Unite anche lo zucchero semolato. Incidete una bacca di vaniglia, ricavate i semi all’interno e metteteli nel pentolino.
  4. Trasferite il recipiente sul fornello e scaldate, a fuoco moderato. Non deve sfiorare il bollore, quindi mescolate continuamente.
  5. Una volta fatto, trasferite il contenuto nel recipiente di un mixer. Frullate il tutto fino a renderlo maggiormente denso.
  6. Successivamente, mettete il composto in un contenitore, adatto per il congelatore. Mettete in freezer e fate riposare per 1 notte.
  7. Il giorno dopo, trasferite di nuovo il composto nel mixer e frullate. A questo punto, il gelato diventa più cremoso.
  8. Con un coltello, tritate finemente il cioccolato e versatelo sulla crema. Mescolate per distribuire bene i pezzi di cioccolato.
  9. Mettete in un contenitore e riponete in freezer per 6 ore. Al termine, fate stemperare il gelato a temperatura ambiente per 10 minuti. Poi, è pronto per essere servito.

Gelato alla stracciatella con la gelatiera

Il procedimento che include la gelatiera ha dei tempi di riposo più brevi. Cominciate scaldando in un pentolino il latte, la panna, lo zucchero e i semi di vaniglia, poi mettete direttamente il composto nella gelatiera e azionate per 30 minuti. Nel frattempo, potete tritare il cioccolato. Aggiungete le scaglie nella crema e mescolate; trasferite il tutto in un contenitore adatto al congelatore e lasciate in freezer per 3 ore. Trascorso questo tempo, fate stemperare e servite!

Conservazione

Con questa facile ricetta potete ottenere un gelato semplice e cremoso al gusto stracciatella. Potete conservarlo in freezer per circa 10 giorni.

Provate il gusto straordinario del gelato al latte di cocco!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Gelato

ultimo aggiornamento: 31-07-2022


Torta di mele e yogurt con il Bimby, più veloce ma ugualmente soffice!

Prepariamo insieme il liquore allo zenzero, fresco e dolce al punto giusto