Ingredienti:
• 1 kg di fichi
• 300 g di zucchero
• il succo di 1 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 159

La marmellata di fichi con il Bimby è una confettura estiva e profumata da abbinare a dolci o fette biscottate.

Quando la natura abbonda di frutti, noi sfruttiamo l’occasione! Approfittate della stagione estiva per addolcire il palato con la nostra ricetta della marmellata di fichi con il Bimby. È una delle confetture più semplici da preparare con soli tre ingredienti, con il solo accorgimento di sterilizzare i vasetti per una conservazione ottimale del prodotto.

Se lo spazio in dispensa ve lo permetterà, potrete prepararne in grandi quantità in maniera da avere la vostra scorta di marmellata di fichi fatta in casa fino ai primi mesi invernali. Utilizzatela per farcire dolci e crostate o per spalmarla su pane tostato e fette biscottate: si rivelerà come una ricetta sana e squisita che piacerà anche ai bambini!

10 ricette per tenersi in forma

Marmellata di fichi con il Bimby
Marmellata di fichi con il Bimby

Preparazione della ricetta per la marmellata di fichi con il Bimby

  1. Iniziate con la sterilizzazione di due vasetti di circa 250 g.
  2. Lavateli bene e fateli bollire in una pentola piena d’acqua per 20 minuti per poi lasciarli raffreddare su un panno pulito.
  3. Nel frattempo lavate i fichi ed eliminate la loro buccia, poi tagliateli a pezzi e metteteli nel boccale.
  4. Inserite anche lo zucchero e il limone e fate cuocere per 40 min a 100° C a vel 2 con coperchio chiuso.
  5. Lasciate riposare per qualche minuto e poi fate la prova cucchiaino.
  6. Prendete un cucchiaino di marmellata e mettetela su un piatto: se sarà poco densa fate cuocere per altri 10 minuti a Varoma.
  7. Mettete nei vasetti la marmellata ancora calda, chiudete bene i tappi, capovolgeteli e lasciate raffreddare. La vostra confettura di fichi con il Bimby fatta in casa è pronta!

Regolatevi sulla quantità di zucchero in base a quanto sono maturi i vostri fichi: se sono molto maturi basteranno 200 gr di zucchero. Per donare croccantezza alla marmellata aggiungete a metà cottura 100 g di mandorle tostate e spellate. Potete aromatizzare se gradite con sei fette di zenzero, un cucchiaino di cacao amaro o un bicchierino di brandy.

Conservazione

La vostra confettura si conserverà bene in un luogo fresco e asciutto fino a tre o quattro mesi. Una volta aperto un vasetto però riponetelo in frigo e consumatelo entro una settimana!

Se vi è piaciuta questa ricetta, potrebbe interessarvi sapere come preparare la marmellata di prugne con il Bimby.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 31-07-2022


Prepariamo insieme il liquore allo zenzero, fresco e dolce al punto giusto

La marmellata di melone è la confettura estiva per eccellenza!