La glassa per colomba pasquale non può proprio mancare sul dolce tipico di questa festa, ma sapete come si prepara?

La colomba è il dolce tipico della Pasqua. Ne esistono tantissime varianti: come quella con i canditi, senza, con le gocce di cioccolato o con ripieni più originali, ma ognuna di queste è caratterizzata da un elemento comune, la glassa croccante che rende la copertura semplicemente strepitosa. Come ogni ricetta che si rispetti, sono i dettagli che fanno la differenza e quando si parla della glassa per la colomba pasquale non tutti hanno le idee chiare. Gli ingredienti sono granella di zucchero, mandorle, ma come si prepara veramente? Quali sono i trucchi per renderla impeccabile? Cerchiamo di capirci di più!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Colomba con glassa e mandorle
Colomba con glassa e mandorle

Glassa per colomba: ricetta e ingredienti

La ricetta per preparare la colomba è lunga, è vero, ma vi darà molte soddisfazioni. Soprattutto se preparerete una glassa per la copertura impeccabile. Gli ingredienti per preparare una glassa perfetta sono: mandorle, albumi, zucchero e granella di zucchero. Si tratta solo di quelli principali, che possono poi essere arricchiti e, in alcuni casi, può variare la modalità di preparazione. La glassa semplice si prepara con:

  • mandorle pelate (50 g)
  • albumi (2)
  • zucchero a velo (80 g)
  • mandorle non pelate (50 g)
  • granella di zucchero (50 g)

Tritate le mandorle pelate fino a ridurle in farina poi mescolate con l’albume e lo zucchero a velo in modo da ottenere una crema omogenea. Una volta terminata l’ultima lievitazione dell’impasto per la colomba versate la glassa sulla colomba e decorate con la mandorle non pelate e la granella di zucchero.

Glassa arricchita

Rispetto alla glassa semplice quella arricchita non differisce nella preparazione, ma prevede l’aggiunta di nocciole (50 g), farina (25 g) e fecola (25 g) e, lo zucchero a velo, va sostituito con circa 200 g di zucchero semolato.

Adesso che avete tutte le nozioni per non sbagliare questo passaggio fondamentale non vi resta che provarla anche con la colomba veloce.

Altre dolci varianti della glassa per la colomba: al pistacchio, cioccolato bianco e fondente

Quante volte facendo la spesa al supermercato avete visto le colombe con delle glasse particolari? E se vi dicessimo che farle in casa è davvero facile?

  1. Per la glassa al pistacchio avrete bisogno di 300 g di cioccolato bianco, 150 g di panna fresca, acqua q.b., pistacchi q.b., 2 cucchiai di crema di pistacchi (facoltativa). In un pentolino mettete il cioccolato bianco e accendete la famma. Aggiungete piano piano l’acqua e la panna (in alternativa potete far sciogliere il cioccolato nel microonde). Quando il composto risulterà lucido, toglietelo dal forno e continuate a mescolare per 2 minuti. Per dare un tocco di gusto in più consigliamo di aggiungere al composto 2 cucchiai di crema di pistacchi. Versate la glassa sulla colomba e decorate il tutto con i pistacchi.
  2. Per preparare la glassa della colomba al cioccolato bianco vi serviranno 200 g di panna fresca e 300 g di cioccolato bianco. Prendete un pentolino e mettete dentro la panna. Tagliate il cioccolato a tocchetti e accendente la fiamma. Inserite il cioccolato e fatelo sciogliere. Quando il composto risulterà corposo, toglietelo dalla fiamma. Mescolate ancora 2 minuti e versatelo sulla colomba. Per la glassa della colomba al cioccolato fondente, sostituite il cioccolato bianco con quello fondente nella stessa quantità e proseguite come da preparazione.

Consigli su come decorare la colomba pasquale

Prima di parlare di come decorare la colomba, capiamo meglio che strumenti utilizzare per decorarla. Una sac à poche con all’interno la glassa ad esempio, andrà benissimo! Oppure se non avete questo attrezzo, potete benissimo utilizzare una spatola e modellare la glassa sulla forma del dolce.

Per quanto riguarda invece le decorazioni, se ci sono dei bambini a tavola un’idea potrebbe essere quella di decorare la glassa al cioccolato (bianco o fondente), con delle codette di zucchero colorate. Oppure per lasciare a bocca aperta tutti, potete decorare la colomba con la ghiaccia reale. Una volta preparata, non dovrete far altro che spalmarla sulla superficie del dolce con una spatola e decorarla con quel che più vi piace: pistacchio, codette di zucchero o granella di mandorla.

Conservazione

La glassa per la colomba deve essere versata sopra il dolce appena dopo la sua preparazione. Non è previsto che si conservi, tuttavia potete lasciarla in frigo per massimo 1/2 giorni in un contenitore a chiusura ermetica.

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Pasqua

ultimo aggiornamento: 05-02-2022


Le regole base della pasticceria con cui non si sbaglia mai!

Quali materiali possono andare in forno? Facciamo chiarezza