Ingredienti:
• 700 di pesche
• 130 g di zucchero
• 150 ml di prosecco
• 230 ml di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min

La granita al Bellini è una ricetta estiva al sapore di pesca. Un dolce versatile e incredibilmente piacevole da gustare con un goccio di alcol.

Quando si parla di granita al Bellini si intende la granita alla pesca che, grazie alla presenza del vino bianco, ricorda in modo incredibile il famoso cocktail Bellini. Il tutto per un mix di sapori che si fondono insieme per dar vita ad un dolce estremamente fresco e piacevole.

Questa ricetta facile si realizza in poco tempo e offre il massimo del gusto. Il risultato sarà infatti quello di un dolce perfetto per essere gustato sia dopo i pasti che nei momenti di relax.
Una preparazione che volendo si può servire anche al bicchiere per anticipare una cena importante o per rinfrescare il palato tra una portata e l’altra.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

granita bellini
granita bellini

Preparazione della ricetta della granita Bellini

  1. Iniziate prendendo una pentola e versando al suo interno lo zucchero.
  2. Aggiungete sia il prosecco che l’acqua, accendete il fuoco e fategli raggiungere il bollore. In questo modo lo zucchero si scioglierà e si trasformerà in sciroppo.
  3. Lasciate raffreddare quanto ottenuto e nell’attesa lavate, pelate e tagliate le pesce a fette eliminando il nocciolo.
  4. Inserite le fette di pesca in un frullatore e fatelo andare fin quando non otterrete una purea liscia e morbida.
  5. Trasferite la purea di pesche in un recipiente adatto alla conservazione in freezer e possibilmente largo e basso. Aggiungetevi lo sciroppo che si sarà ormai raffreddato e mescolate per bene in modo da far amalgamare tra loro gli ingredienti.
  6. Conservate in freezer per almeno tre ore avendo la cura di riaprire il contenitore ogni 30 minuti per mescolare il tutto con l’aiuto di una forchetta. Lo scopo è quello di evitare che si formino dei blocchi di ghiaccio.
  7. Procedete così fin quando non otterrete la consistenza di granita desiderata. Il vostro dolce è finalmente pronto per essere servito.

Conservazione

Per un risultato piacevole e dolcemente alcolico, è consigliabile conservare questa granita in freezer per 1 settimana al massimo. Con il passare del tempo, infatti, il sapore tenderà a svanire e la consistenza si farà sempre più ghiacciata.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella della granita al limone!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 27-07-2022


Sporcamuss: i famosi dolcetti di pasta sfoglia pugliesi

Come preparare in casa il famoso limoncello campano