Ingredienti:
• 6 cucchiai di cacao amaro in polvere
• 800 ml di latte
• 1 pizzico di cannella in polvere
• 6 cucchiai di zucchero
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Una buonissima bevanda calda è proprio quel che ci vuole in questi giorni. Noi abbiamo pensato di proporvi la ricetta del latte brulè al cacao.

Per accompagnare una merenda o da servire agli amici durante un pomeriggio in compagnia potete provare il latte brulè! Questa è una bevanda leggermente diversa dalla ben più nota cioccolata in tazza che risulta leggermente più densa. Perfetta per tuffarci dentro biscotti e frollini di ogni tipo, in più si prepara davvero in un batter d’occhio. In più potete rendere la bevanda leggermente speziata, noi ad esempio abbiamo aggiunto un pizzico di cannella in polvere. Potete provare anche ad aggiungere la vaniglia oppure un pizzico di noce moscata.

Sapete che in Emilia Romagna esiste un dolce tipico chiamato proprio latte brulè che però ha una consistenza molto simile ad un budino a base di uova e latte? Questo dolce è considerato un dessert della tradizione povera contadina, ma con pochi e semplici ingredienti consente di fare un’ottima figura!

Latte brulè al cacao
Latte brulè al cacao

Preparazione del latte brulè con cacao

  1. Per prima cosa versate il latte in un pentolino abbastanza capiente, mettete subito sul fuoco e fate scaldare a fiamma media senza però far raggiungere l’ebollizione.
  2. Mescolate in un contenitore il cacao amaro con la cannella e lo zucchero. Aggiungete giusto qualche cucchiaio di latte ormai caldo e mescolate in modo da stemperare il cacao e gli altri ingredienti.
  3. Unite il mix di latte e cacao al resto del latte e proseguite la cottura ancora per 2-3 minuti mescolando di continuo.
  4. Distribuite la bevanda in più tazze e gustate ben calda!

Cosa ne dite di provare anche la ricetta del budino con avocado e cacao?

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Buonissimo porridge d’avena: per una colazione leggera e nutriente!

Quant’è buona la torta di mele e cioccolato? Prepariamola insieme!