Ingredienti:
• 1.5 cl di vodka
• 1.5 cl di rum bianco
• 1.5 cl di tequila
• 1.5 cl di gin
• 1.5 cl di triple sec
• 2.5 cl di succo di limone
• 3 cl di sciroppo di zucchero
• Coca Cola q.b.
• ghiaccio q.b.
• 1 fetta di limone
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 15 min
kcal porzione: 420

Prepariamo il Long Island Ice Tea, un cocktail ricco di ingredienti ad alta gradazione alcolica, ma con il dolce gusto del té freddo estivo! Ecco la ricetta per farlo a casa!

Oggi facciamo insieme il Long Island Ice Tea (detto anche più semplicemente solo Long Island), un drink dai mille liquori. È uno dei cocktail più forti in circolazione, pur mantenendo un gusto fresco e dolce molto simile al tè freddo al limone, dal quale prende il nome.

Le sue origini risalgono a un’estate degli anni Settanta nella città americana di Long Island, creato da un barman che amava sperimentare. Prepararlo a casa è semplicissimo: vi diciamo noi come muovervi per renderlo perfetto! Ecco la ricetta del Long Island, quella originale!

Long Island Ice Tea
Long Island Ice Tea

Preparazione del Long Island Ice Tea

  1. Mettete il ghiaccio in un bicchiere alto e stretto fino a riempirlo interamente.
  2. Aggiungete la vodka, il rum bianco, la tequila, il gin e il triple sec e completate con il succo di limone e lo sciroppo di zucchero.
  3. Aggiungete qualche goccia di Coca Cola e mescolate bene il tutto con un cucchiaio, oppure direttamente con la cannuccia.
  4. Guarnite con una fettina di limone e servite.

Il vostro drink è pronto per essere gustato, ma ricordatevi di fare attenzione alle dosi, se non saranno ben calibrate rischiate di rendere troppo forte il tutto e rovinarlo.

Long Island cocktail: la storia

Le origini del drink non sono certe ma la teoria più accreditata colloca la sua nascita intorno 1970, per mano di un creativo barman americano: Robert Butts, detto Rosebud.

Rosebud in quel periodo lavorava in un frequentato locale a Long Island, New York. Inizialmente il drink prese il suo nome, Rosebud Iced Tea ma, quando la bevanda iniziò a farsi conoscere in tutto il paese, prese il nome del luogo dove fu creato: Long Island.

Le varianti del Long Island Ice Tea

Tantissime sono le varianti del Long Island Ice Tea, con ingredienti e dosaggi differenti che tuttavia vengono accomunati dalla stessa dicitura finale: Ice Tea. Perché Ice Tea? Non solo per il gusto fresco, ma anche e soprattutto per come vengono serviti: in bicchieri e con cannucce che li rendono molto simili al tè freddo.

Nelle varianti più famose si sostituisce il top con la Cola, ricordiamo:

  • il Miami Ice Tea con il blu curacao e la Sprite,
  • il Boston Ice Tea con Kalhua e Grand Mariner,
  • il Mexican Ice Tea con l’Acqua tonica al posto del top con la Cola,
  • l’Italian Ice Tea con il Disaronno,
  • il London Ice Tea con la birra chiara,
  • il Japanese Ice Tea con il midori,
  • il Beverly Hills Ice Tea con il top di champagne,
  • il Long Beach con il succo di mirtillo rosso.

Se volete imparare qualcosa in più, non potete perdetevi le nostre ricette di cocktail più buoni tutti da scoprire!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
cocktail

ultimo aggiornamento: 06-09-2020


Come imburrare una teglia: trucchetti semplici per risultati infallibili

Come usare lo spargifiamma: niente più segreti in cucina!