Meringhe al microonde: ricetta più veloce in assoluto!

Meringhe al microonde: più veloci di così…

Ingredienti:
• 330 g di zucchero a velo
• 1 albume
• succo di limone q.b.
• coloranti alimentari in polvere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 2 min

Bastano pochissimi minuti per preparare le meringhe al microonde. Provate questa ricetta, non ve ne pentirete!

Le meringhe sono una delle ricette simbolo della pasticceria più classica. Nonostante ciò, in parecchi sono diffidenti e preferiscono non cimentarsi in dolci di questo tipo, vuoi per la cottura piuttosto lunga, vuoi per le dosi da seguire scrupolosamente. Di seguito vi proponiamo la ricetta delle meringhe al microonde, una ricetta velocissima e per questo adatta a tutti.

Con le dosi indicate in questa ricetta otterrete un impasto leggermente diverso da quello delle classiche meringhe montate. L’impasto è più consistente e più adatto alla cottura in forno microonde, dato che un impasto più leggero e soffice avrebbe più difficoltà a rimanere compatto con una cottura rapida come quella nel forno a microonde.

Meringhe al microonde
Meringhe al microonde

Preparazione delle meringhe cotte al microonde

  1. Per prima cosa setacciate lo zucchero a velo in una ciotola capiente, aggiungete gli albumi e qualche goccia di succo di limone.
  2. Lavorate con le fruste in modo da ottenere un impasto omogeneo. Prendete il vassoio del microonde e foderatelo con carta forno.
  3. Aggiungete una puntina di colorante alimentare in base alla colorazione che desiderate ottenere.
  4. Formate delle palline poco più grandi di una noce posizionandole direttamente sul vassoio.
  5. Procediamo ora alla cottura delle meringhe: fate cuocere le meringhe a 750°W per 2 minuti.
  6. A cottura ultimata togliete le meringhe dal forno a microonde e fatele raffreddare completamente prima di servirle.

Qualche idea in più: le meringhe possono essere decorate da cotte con frutta fresca, panna o cioccolato fuso, ma anche da crude con zuccherini colorate o scaglie di cioccolato.

Possono essere conservate all’interno di un contenitore a chiusura ermetica per 2-3 giorni dalla cottura: temono l’umidità!

In alternativa vi consigliamo di provare la ricetta dei biscotti al latte condensato.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 16-10-2019

X