Deliziose e buonissime: come fare le frittelle di ricotta dolci!

Ingredienti:
• 250 g di ricotta
• 100 g di farina 00
• 2 uova
• 50 g di zucchero + quello per la copertura
• 1/2 bustina di lievito per dolci
• olio di semi per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

Le frittelle di ricotta sono semplici e davvero deliziose, da gustare una dopo l’altra. Buona preparazione!

Golosissime e morbide palline che si sciolgono in bocca. Di cosa stiamo parlando? Delle frittelle alla ricotta, ovviamente! Se amate i dolcetti alla ricotta non potete perdere questa ricetta: le frittelline si preparano in pochissimi minuti e dopo la cottura risulteranno belle gonfie e soffici.

Cosa ne dite? Se vi abbiamo convinto nel cimentarvi in questa preparazione vi ricordiamo solo di essere generosi nelle proporzioni perché nessuno riuscirà a trattenersi. Ecco la ricetta!

Frittelle alla ricotta
Frittelle alla ricotta

Preparazione delle frittelle dolci di ricotta

  1. Per prima cosa mettete la ricotta in un colino a maglie strette e fatela sgocciolare per un paio d’ore. Trascorso questo tempo trasferite la ricotta all’interno di una ciotola capiente, aggiungete le uova, lo zucchero e mescolate.
  2. Proseguite aggiungendo il lievito e la farina setacciati. Mescolate nuovamente in modo da ottenere un impasto privo di grumi e cremoso.
  3. Prendete una padella capiente, versatevi all’interno l’olio per friggere e mettete sul fuoco. Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura (lo noterete perché inizierete a vedere delle piccole bollicine salire in superficie) versatevi all’interno l’impasto alla ricotta con l’aiuto di un cucchiaino.
  4. Tuffate 8/10 palline di impasto all’interno dell’olio e non appena saranno ben dorate da entrambi i lati sollevatele con una schiumarola. Adagiate per qualche istante le frittelle su di un piatto foderato con carta da cucina poi passatele velocemente nello zucchero.
  5. Proseguite in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti a vostra disposizione. Servite le frittelle calde, tiepide o fredde in base al vostro gusto.

Come conservare: le frittelle preparate in questo modo possono essere conservate all’interno di un contenitore ermetico fino a 3-4 giorni dopo la preparazione.

Un’altra ricetta da non perdere è quella della torta allo yogurt.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 07-07-2019

X