Mousse al cioccolato: golosa e pronta con soli 4 ingredienti!

Ingredienti:
• 350 g di cioccolato fondente al 55%
• panna fresca liquida 500 g
• 60 g di zucchero a velo
• 250 g di latte intero
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
kcal porzione: 328

La mousse al cioccolato è peccaminosa, buonissima, si prepara in pochissimo tempo e piace sempre a tutti: ecco come fare!

La mousse al cioccolato fondente è un vero e proprio dolce veloce con il quale potrete concludere in eleganza una cena con i vostri amici o una cena romantica con il vostro partner. Anche se avete letto “fondente” non preoccupatevi: non sarà amara. Useremo un cioccolato fondente al 55% ma potete eventualmente scegliere un’altra percentuale di cacao.

Siccome abbiamo sempre i tempi stretti, per prepararla nel modo più veloce possibile abbiamo pensato di fare questa ricetta di mousse al cioccolato senza uova. Perché? Beh, le uova vanno cotte, e i dolci senza cottura ci fanno risparmiare tempo! Quindi la faremo così, ma sarà ancora più buona, fidatevi.

Mousse al cioccolato
Mousse al cioccolato

Come fare la mousse al cioccolato, ricetta originale

  1. Iniziamo dal cioccolato fondente. Tritatelo finemente e riponetelo in una ciotola capiente. Quindi prendete un tegame e versatevi il latte ed iniziate a scaldare a fuoco basso. Aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo e amalgamatelo al latte sbattendo con una frusta a mano per evitare che si formino dei grumi.
  2. Quando il latte sarà caldo e lo zucchero si sarà sciolto, versatelo nella ciotola con il cioccolato e mescolate con l’aiuto di una spatola per rendere il composto omogeneo. Mentre il composto si raffredda montate la panna con le fruste.
  3. Montatela bene, ma non troppo oppure si straccerà! A questo punto aggiungetela al composto di cioccolato ed amalgamatela con una spatola facendo dei movimenti dal basso verso l’alto per evitare che si smonti.
  4. Fate raffreddare la mousse a temperatura ambiente, poi trasferitela in frigorifero per almeno 2 ore. Una volta fredda, trasferitela in una sac-à-poche e riempite otto bicchieri da circa 100 g l’uno. Vi consigliamo di servirla accompagnata da frutti rossi freschi come lamponi e ribes… sbizzarritevi a decorarla!

Se vi è piaciuta questa ricetta, dovete assolutamente provare il nostro tiramisù Nutella e mascarpone: è da leccarsi i baffi!

Mousse al cioccolato bianco: come fare

Se per la ricetta precedente avete usato 350 g di cioccolato fondente, per fare la mousse con il cioccolato bianco dovrete aumentare la dose a 400 g. Avendo un gusto più delicato, abbiamo bisogno di una quantità di materia prima maggiore. L’ultimo consiglio che vi diamo è di aggiungere anche la scorza grattugiata di un limone. Essendo un tipo di cioccolato molto dolce, per evitare che risulti tutto molto stucchevole, vi consigliamo di aggiungere la scorza per creare un perfetto contrasto e per smorzare un po’ l’eccessiva dolcezza.

Il procedimento è il medesimo. Quindi sciogliete il cioccolato a pezzetti con il latte caldo, aggiungete a questo punto la scorza di limone e proseguite come prima. Montate la panna, incorporatela al composto di cioccolato e fate rassodare tutto in frigo.

Se volete realizzare una monodose golosa e invitante, decorate così: sul fondo di un bicchiere mettete dei cereali muesli o dei biscotti sbriciolati. Inserite al di sopra la mousse aiutandovi con una sac à poche e decorate con frutta fresca a pezzettini. Sono ottimi i frutti rossi, il mango, il frutto della passione o banalmente anche una mela verde tagliata molto piccola.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-06-2019

X