Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 120 g di burro
• 60 ml di acqua
• un pizzico di sale
• 1 cucchiaio di zucchero
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 1 min

La pasta brisè con Bimby è la ricetta facile e veloce di una delle preparazioni più famose. Vediamo insieme come si prepara!

Brisè tradotto letteralmente significa rotto, sbriciolato, ed è proprio quello che avviene quando si preparare l’impasto. La pasta brisè con Bimby è ricetta facile e veloce che si prepara mescolando semplicemente il burro e la farina.

La lavorazione, poi, è molto particolare, poiché dopo aver mescolato insieme questi due ingredienti si ottengono dei pezzi di pasta sbriciolati. A fare da legante e ottenere così un impasto liscio ed elastico è l’acqua che deve essere ben fredda. Fondamentale è lavorare l’impasto della pasta brisèe in maniera veloce in modo che la pasta non si scaldi troppo.

Prima di utilizzarla per i vostri manicaretti, vi consigliamo di far riposare la pasta per 30 minuti in frigo, in modo tale che sia più semplice da stendere. Vediamo, allora, come fare la pasta brisè con Bimby passo dopo passo.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Pasta brisè con Bimby
Pasta brisè con Bimby

Preparazione della ricetta per la pasta brisè con Bimby

  1. Realizzare la pasta brisè con Bimby è davvero semplicissimo. Unite la farina, il burro, il sale, lo zucchero e l’acqua all’interno del boccale e fate lavorare per 15 secondi circa a velocità 6.
  2. Dopodiché, trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratela leggermente con le mani fino ad avere un panetto liscio ed omogeneo.
  3. Avvolgete il vostro panetto nella pellicola per alimenti o mettetelo in una ciotola coperta da un canovaccio e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  4. Stendete la pasta brisè su una spianatoia leggermente infarinata con l’aiuto di un matterello e procedete con la preparazione della ricetta dolce o salata che volete.

Variante della pasta brisè con Bimby all’olio

La ricetta può essere con o senza burro, pertanto se volete realizzare la pasta brisè con l’olio, sostituite il burro con 100 ml di olio di semi o olio di oliva. Vi consigliamo di utilizzare l’olio di semi se volete un impasto più leggero. La pasta brisè all’olio può essere utilizzata direttamente in quanto non necessita di riposo in frigo come la versione al burro.

Conservazione

Con l’aiuto del Bimby, il noto robot da cucina, questa preparazione si realizza davvero in pochissimo tempo e il risultato è davvero eccezionale. Basta inserire tutti gli ingredienti all’interno del boccale e il gioco è fatto. Conservate questa preparazione qualche giorno in frigo, avvolta nella pellicola per alimenti o chiusa in un contenitore ermetico.

Provate anche la ricetta dei pangoccioli con Bimby!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 28-03-2022


Torta Giulio di Ernst Knam, un connubio di dolce e salato

Colomba vegana al cioccolato: che rivelazione!