Ingredienti:
• 90 ml di acqua
• 60 g di zucchero
• 25 ml di olio di semi di girasole
• 170 g di farina 00
• 100 g di amido di mais
• 1 cucchiaino di lievito per dolci
• 1 limone non trattato
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
kcal porzione: 250

La pasta frolla all’acqua è un impasto baso leggero e facilissimo da fare per realizzare crostate e biscotti gustosi ma con un occhio alla linea!

La pasta frolla all’acqua è la ricetta ideale per chi vuole preparare biscotti o crostate leggeri ma senza rinunciare al gusto. A differenza della classica pasta frolla, in questo caso, non è necessario utilizzare né burro né uova, motivo per cui potrete realizzare ottimi dolci da offrire senza timore anche a chi segue un’alimentazione vegana o a chi è intollerante.

Anche questo impasto può essere aromatizzato con la scorza del limone o dell’arancia, potete aggiungere anche dal cacao per preparare dolci sempre diversi e invitanti e divertitevi a farcire la frolla con frutta e marmellate di ogni tipo. Un punto in comune con la versione tradizionale è il tempo di riposo dell’impasto: una volta preparato, è importante farlo riposare in frigorifero per 15 minuti.

Pronti per iniziare? Ecco come fare la pasta frolla vegana all’acqua!

Pasta frolla all'acqua
Pasta frolla all’acqua

Come fare la pasta frolla all’acqua light

  1. Versate l’acqua e l’olio di semi in una ciotola abbastanza capiente e mescolate con una forchetta. Aggiungete la farina, l’amido, lo zucchero, il sale e il lievito per dolci.
  2. Prendete il limone, lavatelo sotto acqua corrente poi asciugatelo e grattugiate la scorza facendo attenzione a non grattare anche la parte bianca.
  3. Unite la scorza del limone al resto degli ingredienti. Impastate con le mani oppure direttamente nella planetaria munita dell’apposito gancio fino ad ottenere un panetto compatto e ben omogeneo.
  4. Avvolgete il panetto di pasta frolla light così ottenuto con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e fate riposare in frigorifero per 15 minuti prima di utilizzarlo a piacere per fare i biscotti o le crostate che preferite!

I biscotti preparati con questo impasto cuociono in 10-15 minuti a 180°C. Una crostata, invece, avrà bisogno di circa 20 minuti. Cosa ne dite di preparare un’ottima crostata di mele?

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
torte

ultimo aggiornamento: 29-10-2020


Ciambellone alle mele: un dolce sempre buono!

Crostata di Halloween: più buona o più terrificante?