Rame di Napoli: la ricetta originale delle feste di Ognissanti

Sono uno dei dolci tipici della pasticceria siciliana: ecco a voi le rame di Napoli!

Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 110 g di zucchero
• 160 ml di latte
• 90 g di burro
• 50 g di cacao
• 5 g di ammoniaca per dolci
• 1 cucchiaio di miele
• 1 cucchiaino di cannella in polvere
• 1 cucchiaino di chiodi di garofano
• scorza di arancia grattugiata q.b.
• confettura d'arancia q.b.
• 150 g di cioccolato fondente
• granella di pistacchi q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 20 min

Ingredienti e ricetta delle rame di Napoli, dei deliziosi dolcetti catanesi tipici del periodo di Ognissanti e dei defunti.

Se siete stati in Sicilia e in particolare a Catania nel periodo della festa di Ognissanti e della commemorazione dei defunti, vi sarà capitato di assaggiare le rame di Napoli, dei golosi dolcetti al cioccolato tipici proprio di questo periodo. Nonostante il nome lasci pensare ad un’altra di città, questi dolcetti morbidi e glassati al cioccolato sono una vera specialità siciliana. Di seguito vi spieghiamo come prepararli anche col Bimby!

rame di Napoli
rame di Napoli

Come fare le rame di Napoli

  1. Versate subito la farina, il cacao in polvere e lo zucchero in una ciotola. Mescolate poi unite 75 grammi di burro tagliato a cubetti, il miele, la scorza d’arancia grattugiata, l’ammoniaca, la cannella e i chiodi di garofano tritati finemente.
  2. Iniziate a lavorare con le fruste aggiungendo anche il latte un po’ alla volta. Impastate fino a quando il composto risulterà ben omogeneo. Non preoccupatevi se vi sembra appiccicoso.
  3. Direttamente con le mani formate delle palline poco più grandi di una noce e adagiatele ben distanziate su di una teglia foderata con un foglio di carta forno. Fate cuocere a 180°C per 20 minuti.
  4. A cottura ultimata togliete i dolcetti dal forno e fateli raffreddare. Intanto fate sciogliere il resto del burro con il cioccolato fondente a bagnomaria.
  5. Spennellate la superficie dei dolcetti con un velo di confettura poi immergete la parte superiore nella glassa al cioccolato. Spolverate la superficie con la granella di pistacchi e aspettate che la glassa sia ben asciutta prima di servire.

Preparazione delle rame di Napoli col Bimby

  1. Versate nel boccale lo zucchero e i chiodi di garofano. Frullate a velocità 7 per 20 secondi poi tenete da parte.
  2. Mettete il latte nel boccale aggiungete la farina e lavorate per 10 secondi a velocità 4. Unite poi 75 grammi di burro morbido tagliato a dadini, il cacao, l’ammoniaca e il miele.
  3. Lavorate per 2 minuti a velocità 3. Aggiungete lo zucchero aromatizzato, la cannella e la scorza d’arancia. Azionate ancora per 30 secondi a velocità 3.
  4. Formate delle palline e adagiatele su di una teglia foderata con carta forno. Infornate a 180°C per 20 minuti e a cottura completata sfornate e fate raffreddare.
  5. Mettete il cioccolato fondente nel boccale pulito, tritate a velocità 8 per 15 secondi. Aggiungete il resto del burro e azionate 5 minuti a velocità 4 alla temperatura di 50°C.
  6. A questo punto procedete per la decorazione come indicato nel procedimento precedente.

In alternativa vi consigliamo la ricetta dei brownies al cioccolato.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 18-12-2019