Ingredienti:
• 200 g di burro
• 350 g di zucchero semolato (+ q.b. per la decorazione)
• 1 pizzico di sale
• 800 g di farina 00
• 8 g di lievito in polvere per dolci
• 4 cucchiai di liquore alla ciliegia (facoltativo)
• 6 uova
• la scorza grattugiata di 1 limone
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 92

Quella dei schenkeli è la ricetta per dei dolci fritti di Carnevale dal gusto eccezionale. Ecco come fare questi biscotti della tradizione svizzera.

Le ricette facili e veloci per rendere gustosa la festa più colorata dell’anno sono tante e arrivano da ogni parte del mondo. Oggi, vi presentiamo dei famosi dolci tipici della Svizzera con la ricetta degli schenkeli. Conosciuti anche come cosce di dama, sono dei biscotti piccoli e fragranti che vengono fritti. La loro forma è caratteristica, perché è allungata e contraddistinta da un taglio in superficie. Ricoperti con tanto zucchero, questi dolci di Carnevale sono deliziosi se gustati con del cioccolato.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Schenkeli ricetta
Schenkeli ricetta

Preparazione per la ricetta degli schenkeli

  1. Per prima cosa, tagliate a tocchetti il burro morbido e versateli in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale e montate con uno sbattitore elettrico.
  2. Quando ottenete un composto omogeneo, incorporate un uovo alla volta, lavorando nello stesso modo. Non aggiungete l’uovo successivo se il precedente non si è amalgamato perfettamente.
  3. Setacciate la farina e il lievito. Uniteli al composto, incorporando con lo sbattitore. Fate lo stesso con la scorza di limone e, se preferite, anche con un liquore alla ciliegia.
  4. Ad un certo punto, è necessario impastare con le mani. In questo modo, ottenete un impasto sodo ed omogeneo.
  5. Lasciatelo nella ciotola, copritelo con la pellicola e mettetelo in frigo per 1 ora.
  6. Successivamente, cominciate a dare forma a questi dolci veloci. Dividete in sezioni l’impasto e trasformate ciascuna in filoncini abbastanza spessi (2 cm di larghezza). Tagliate ciascuno a tocchetti, con un taglio obliquo.
  7. Ciascun biscotto deve essere lungo circa 5 cm, avere entrambe le estremità tagliate in modo obliquo e un taglio lungo in superficie.
  8. Procedete con la frittura. Riempite con olio una pentola e mettetelo a scaldare sul fornello, raggiungendo la temperatura di 170°C.
  9. Immergete pochi schenkeli alla volta e lasciateli friggere per circa 4 minuti, il tempo sufficiente affinché diventino dorati. Girateli per avere una frittura omogenea.
  10. Scolateli e posizionateli su un vassoio, rivestito con carta assorbente. Quando sono ancora caldi, ricopriteli in maniera omogenea con lo zucchero semolato.

Conservazione

La ricetta originale di questi biscottini, chiamati anche gambe di dama è velocissima. In poco tempo, avete dei dolcetti buoni con cui rendere deliziosa ogni festicciola. Potete conservarli in un contenitore ermetico per 3 giorni.

Tradizionali e gustose, non perdete le frittelle lunghe sarde!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 28-02-2022


Giuggiulena, i golosi biscotti ai semi di sesamo croccanti e salutari

Snow ice cream: il gelato alla neve esiste!