Come sterilizzare i vasetti di vetro per le vostre conserve di casa? Ecco tutto quel che c’è da sapere per queste preparazioni.

Ci sono tantissime possibilità per conservare frutta e verdura di ogni stagione, dalla passata di pomodori ai sott’oli passando per confetture e marmellate, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Tutte queste preparazioni hanno in un comune un’operazione da non sottovalutare: sterilizzare i vasetti di vetro. Potete sterilizzare i vasi pieni o vuoti, nell’acqua o nel forno.

sterilizzare vasetti di vetro
vasetti di vetro da sterilizzare

Come sterilizzare i vasetti di vetro vuoti

I metodi più utilizzati sono essenzialmente tre: in pentola, al forno e al microonde. I passaggi sono pochi, e in alcuni casi simili, ma il risultato risulta il medesimo.

In pentola

Per sterilizzare i barattoli vuoti in pentola procedete in questo modo:

  1. Coprite il fondo di una pentola abbastanza capiente con un panno pulito.
  2. Inserite barattoli e coperchi poi prendete un altro panno e posizionatelo tra i vasetti in modo che non si tocchino tra loro.
  3. Riempite la pentola d’acqua, mettete sul fuoco e fate bollire per 20 minuti dall’ebollizione.
  4. Spegnete il fuoco e fate raffreddare l’acqua.
  5. Togliete i vasetti e fateli asciugare completamente prima dell’uso.

Al forno

Ancora più semplice è sterilizzare i barattoli vuoti in forno:

  1. Mettete i barattoli capovolti in forno caldo a 130°C circa e lasciateli all’interno per 30 minuti.
  2. Spegnete il forno e aspettate che i barattoli si raffreddino al suo interno inserendo anche i tappi quando la temperatura inizia a scendere.

Nel microonde

Un’altra tecnica è quella di sterilizzare i vasi nel microonde, anche se al suo interno non è possibile sterilizzare i tappi:

  1. Riempite ogni vasetto con un paio di dita d’acqua.
  2. Scaldate alla massima potenza per due minuti fino a portare a bollore.
  3. Togliete i vasi dal microonde, svuotateli dall’acqua e fateli asciugare capovolti su un panno pulito.

Come sterilizzare i vasetti di vetro pieni

Sterilizzare i vasetti pieni è un procedimento necessario quando si preparano confetture, salse, conserve di breve cottura o succhi di frutta. Ecco come procedere:

  1. Riempite i vasi del prodotto ben caldo.
  2. Chiudete con i tappi ben puliti e sterilizzati.
  3. Mettete i vasi in una pentola con un panno, per tenerli separati, poi fate bollire sul fuoco per 30 minuti.
  4. Lasciate raffreddare i barattoli direttamente nella pentola, asciugateli, verificate che si sia formato il sottovuoto e riponete in dispensa.

Sapete qual è la differenza tra marmellata e confettura?


Pressione bassa: cosa mangiare in questi casi?

Semi di chia: proprietà, benefici e consigli per l’uso