Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 2 uova
• 1 pizzico di sale
• 1 arancia
• 50 g di zucchero a velo
• olio per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 350

Arrivano dall’Emilia Romagna e sono uno dei dolci fritti che proprio non possono mancare sulle nostre tavole: ecco le tagliatelle di Carnevale!

Le tagliatelle di Carnevale sono un dolce della tradizione emiliano-romagnola. Uova e farina sono gli ingredienti principali, perché questo è un dolce dalle origine piuttosto povere che ovviamente ci porta alla memoria un altro piatto della regione: le tagliatelle alla bolognese al ragù. Croccanti e davvero sfiziose, le tagliatelle dolci sono semplicissime da fare e conquisteranno tutti. L’impasto base viene prima steso come una classica sfoglia, si arricchisce con un mix di zucchero a velo e scorza d’arancia poi si arrotola e si taglia come le classiche tagliatelle.

Noi vi proponiamo la versione semplice, tra le tante una ancora più golosa è quella che prevede che le tagliatelle fritte vadano caramellate prima di essere servite. Una vera bomba a cui è proprio impossibile resistere!

tagliatelle di carnevale
tagliatelle di carnevale

Preparazione delle tagliatelle dolci fritte

  1. Setacciate la farina 00 in una ciotola abbastanza capiente. Aggiungete le uova, il sale e iniziate ad impastare con le mani. Lavorate fino a che non avrete ottenuto un panetto compatto poi stendetelo con il matterello fino ad ottenere uno spessore di 1-2 mm.
  2. Stendete lo zucchero a velo sulla base di pasta e grattugiatevi sopra anche la scorza dell’arancia. Arrotolate l’impasto in modo da ottenere un cilindro. Mettete a riposare in congelatore per 10 minuti.
  3. Riprendete il rotolo di impasto poi con l’aiuto di un coltello a lama sottile tagliatelo a fette dello spessore di 1 cm circa facendo attenzione a non srotolare le strisce di impasto. Versate l’olio in una padella abbastanza capiente e mettete sul fuoco.
  4. Aspettate che l’olio si scaldi poi friggete le tagliatelle un po’ alla volta. Fatele dorare ben bene poi scolatele aiutandovi con una schiumarola. Mettetele su di un vassoio foderato con carta da cucina in modo da asciugarle dall’olio in eccesso.
  5. Fate raffreddare le vostre tagliatelle fritte poi spolverizzatele con un po’ di zucchero a velo prima di servirle!

Provate anche le frittelle di mele!

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Prepariamo il pan brioche senza glutine: una dolce ricetta per tutti!

Crema frangipane vegan: per torte e crostate di ogni tipo!