Ingredienti:
• 120 ml di tequila
• sale q.b.
• 4 spicchi di limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 2 min
cottura: 00 min

Se conoscete la tequila sale e limone ma non il suo rituale nei dettagli, oggi vi sveleremo come assaporarla passo per passo!

La tequila è un distillato che viene utilizzato spesso per la realizzazione di molti cocktail, come il Margarita o la Tequila Sunrise. Ma c’è un altro modo di degustarla ispirandosi alla tradizione messicana: stiamo parlando della tequila sale e limone, lo shottino perfetto più conosciuto al mondo per il suo rituale che lo accompagna.

I passaggi sono rapidi e intensi, per far sì che ognuno dei tre ingredienti faccia la sua parte in un connubio perfetto. Chiamata anche tequila bum bum, questa bevanda alcolica sarà il miglior modo per dare un pizzico di allegria alle serate con i vostri amici, che siano al bar o a casa!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Tequila sale e limone
Tequila sale e limone

Preparazione della ricetta della tequila sale e limone

  1. Lavate un limone e ricavatene 4 spicchi.
  2. Nei piattini, uno per ogni ospite, posizionate uno spicchio di limone.
  3. Versate la tequila in quattro bicchierini da shot.
  4. Adagiate una piccola quantità di sale sul dorso della mano, tra pollice e indice.
  5. Occorrerà quindi leccare il sale, bere la tequila tutta d’un fiato e dare un morso alla fetta di limone.
  6. Non esagerate però, divertitevi con moderazione!

La storia della tequila sale e limone

Le prime tracce di questo distillato risalgono al XVI secolo, in quella che poi sarà la città di Tequila. Ma solo con l’arrivo degli Spagnoli abbiamo la tequila come la conosciamo noi oggi: quando nel 1521 finirono le scorte di brandy, iniziarono a provare il liquore bianco prodotto dalle popolazioni autoctone migliorandolo con il succo d’agave fermentato.

Con la conquista del Messico, il distillato diviene uno dei primi alcolici autoctoni del Nord America dando inizio ad una vera e propria produzione di massa diffusa poi in tutto il mondo. Oggi questo alcolico, nato per essere sorseggiato, prende spazio nelle realtà dei bartender e non solo. Il rituale vuole che esso venga servito con sale e limone, come ci insegnano i messicani, per nascondere il sapore di spirito!

Conservazione

È uno shot… quindi nessuna conservazione!

Provate ad utilizzare la Tequila per realizzare anche un ottimo Long Island Iced Tea!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 16-07-2022


Fresca e salutare, conoscete la granita di gelsi?

Bavarese al melone: la crema morbida e saporita