Ingredienti:
• 11 uova
• 275 g di farina 00
• 400 g di zucchero
• 125 g di amido di mais
• 100 g di cacao amaro
• 200 g di cioccolato fondente
• 100 ml di panna fresca
• 300 g di marmellata di albicocche
• codette al cioccolato q.b.
difficoltà: media
persone: 10
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

La torta a scacchi è un dolce che maschera la sua bellezza con una copertura di cioccolato: solo al taglio si rivelerà per quello che è!

Le torte di compleanno, come quelle per tutte le occasioni più importanti, sono solitamente complesse e richiedono grande abilità. Se però cercate qualcosa di semplice ma davvero originale, allora dovete provare la torta a scacchi. A prima vista infatti sembrerà un normale dolce ricoperto di cioccolato ma al taglio rivelerà un pan di Spagna a scacchi davvero stupefacente.

Per preparare la torta a scacchiera non utilizzeremo nessuno stampo particolare. Sarà infatti sufficiente tagliare il pan di spagna, preparato nella versione tradizionale e in quella al cacao, a strisce e poi disporle alternate per ottenere questo bellissimo effetto.

Noi abbiamo preparato la torta a scacchiera quadrata, ma sappiate che si può ottenere anche rotonda.

Torta a scacchi
Torta a scacchi

Come preparare la ricetta della torta a scacchi

  1. Per prima cosa prepariamo il pan di Spagna al cacao. Rompete in una ciotola 6 uova e sbattetele con 200 g di zucchero fino a che non saranno triplicate di volume.
  2. Unite quindi 150 g di farina, 50 g di maizena e il cacao setacciati poco per volta, mescolando ora con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.
  3. Versatelo in una teglia quadrata di 22 cm di lato foderata di carta forno e cuocete a 180°C per 30 minuti. Fate la prova stecchino prima di sfornare.
  4. Nel frattempo dedicatevi al pan di Spagna chiaro, procedendo come sopra. Rompete 5 uova e sbattetele con 200 g di zucchero fino a che non saranno triplicate di volume.
  5. Unite 125 g di farina setacciati con 125 g di maizena mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
  6. Versate in uno stampo quadrato di 22 cm di lato e cuocete a 180°C per 30 minuti.
  7. Una volta che le torte saranno completamente fredde procedete con il taglio. Dapprima a metà per il lungo, come un panino, e poi a strisce larghe quanto serve a formare dei quadrati in sezione (se le vostre due metà di torta sono alte 3 cm, tagliate delle fette di 3 cm).
  8. Mettetevi su un piatto da portata e cominciate ad assemblare il dolce alternando le strisce bianche con quelle al cacao e mettendo tra ciascuna di esse uno strato di marmellata di albicocche per farle aderire.
  9. Vi consigliamo di non cambiare l’ordine delle strisce, rispettando la sequenza del taglio, e di prestare attenzione che dopo il primo strato il successivo sia scaglionato: sulla striscia bianca ce ne va una nera e viceversa.
  10. Quando avrete disposto tutte le strisce potete dedicarvi alla copertura. Scaldate la panna fino a farle sfiorare il bollore quindi unite il cioccolato tritato al coltello e mescolate bene per farlo sciogliere.
  11. Quando sarà liscia e setosa versatela sulla torta, facendola colare lungo i bordi.
  12. Decorate con le codette al cioccolato e lasciate raffreddare completamente prima di servirla. Vi consiglio di lasciarla in frigorifero per almeno un giorno prima di servirla.

Se amate le torte particolari, vi consigliamo di provare anche la nostra torta Oreo: siamo certi che vi piacerà!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Torte

ultimo aggiornamento: 18-02-2021


Che profumo in cucina… sono le deliziose frittelle di mele al forno!

Composta di frutta fatta in casa: tutti i trucchi per prepararla