Ingredienti:
• 400 g di mandorle
• 4 uova biologiche
• 230 g di zucchero
• 2 limoni biologici
• una bustina di lievito per dolci
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 35 min

La torta di mandorle sarda è una ricetta dell’isola molto amata per il suo sapore davvero caratteristico e mai scontato. Vediamo insieme tutti i passaggi per prepararla a casa.

Quando si parla di torta di mandorle sarde, si intende anche la torta degli sposi. Questo dolce facile e super saporito è infatti usato sia per i momenti di festa che, in versione più sofisticata, per celebrare momenti importanti in famiglia.

Una ricetta originale e davvero semplice da preparare sia nella versione per tutti i giorni che in quella più decorata.

10 ricette per tenersi in forma

torta di mandorle sarda
torta di mandorle sarda

Preparazione della ricetta della torta di mandorle sarda

  1. Iniziate a preparare questa ricetta originale sbollentando le mandorle in una pentola piena d’acqua.
  2. Una volta pronte, pelatele e asciugatele per poi tritarle in modo molto fine.
  3. Prendete le uova e separate gli albumi dai tuorli disponendoli in ciotole diverse.
  4. Iniziate a occuparvi di quella con i tuorli, montandoli con lo zucchero in modo da ottenere un composto spumoso.
  5. Aggiungete al tutto le mandorle tritate e, dopo aver grattugiato i limoni, anche la loro scorza.
  6. A questo punto, aggiungete il lievito (che per chi non lo desidera si può anche omettere) e mescolate ancora.
  7. Ora, montate a neve gli albumi nell’altra ciotola e proseguite fin quando non ottenete un composto sodo e spumoso. Incorporarli al composto di uova e mandorle, mescolando lentamente e dal basso verso l’alto.
  8. Versate il tutto in uno stampo da torta del diametro di 20 cm e infornare in forno preriscaldato a 160°C per 35 minuti e fin quando la torta non diventa dorata.
  9. Decorare con lo zucchero a velo o, in alternativa, con delle scaglie di mandorla.

Come realizzare la torta di mandorle sarda in versione degli sposi

La torta di mandorle secondo la ricetta sarda si può realizzare anche in versione per gli sposi e quindi ricoperta di ghiaccia reale.
Per farlo basta quindi realizzare la stessa e aggiungere degli zuccherini sulla superficie. In questo modo questa ricetta originale e golosa sarà pronta anche nella sua veste più sofisticata.

Conservazione

Questa torta, sia nella versione semplice che più elaborata, si può conservare per 2 o 3 giorni purché sia riposta in frigo e all’interno di una cupola di vetro o di plastica.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella della cheesecake alla ricotta!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 20-09-2022


Tiramisù ai fichi, il dolce dai colori autunnali

Una golosa ricetta veloce da preparare: la torta di mele con pasta sfoglia e marmellata