La cheesecake alla ricotta è uno di quei dolci freddi che proprio dovete saper fare: vediamo come!

Ingredienti:
• 250 g di biscotti secchi Digestive
• 125 g di burro fuso
• 500 g di ricotta ben sgocciolata
• 175 g di zucchero
• 200 g di panna da montare zuccherata
• 1 bustina di vanillina
• 8 g di gelatina in fogli
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
kcal porzione: 281

Leggera, buona e genuina: la cheesecake alla ricotta è uno di quei dolci semplici e veloci che potete preparare in ogni momento con ingredienti semplici.

Da quando è arrivata in Italia dall’America, la ricetta della cheesecake ha subito infinite varianti e si è spesso adattata agli ingredienti tipici del posto. In Italia, uno dei formaggi morbidi più neutri e spesso utilizzato nei dolci tradizionali regionali, è la ricotta. Spicca in moltissime preparazioni e, spesso, è preferita a mascarpone, panna o Philadelphia. Quindi vi proponiamo la ricetta della cheesecake alla ricotta più buona che c’è!

La ricetta che faremo noi sarà con ricotta e panna, perché è la versione che ci piace di più. Inoltre, sarà una cheesecake a freddo, perché secondo noi è più buona così e rimane molto più leggera.Vi promettiamo che sarà una ricetta facilissima che, una volta imparata, potrete finire di completare come più preferite creando ogni volta una tortina veloce da proporre a tutti i vostri amici! Vediamo come fare…

Cheesecake alla ricotta
Cheesecake alla ricotta

Cheesecake alla ricotta: come fare

  1. Come al solito, iniziamo dalla base. Tritate i biscotti, sciogliete il burro e uniteli. In una cerniera da 18-22 cm compattate bene la base dei biscotti con il burro e, se superate i 1-2 cm di fondo, mettete il resto tutto intorno. Mettete in frigo.
  2. Passiamo al composto: mescolate la ricotta perfettamente sgocciolata e setacciata con lo zucchero e la vaniglia. Mescolate con una frusta a mano, fino a sciogliere lo zucchero. Montate la panna ben ferma ed aggiungetela al composto precedente, mescolando dal basso verso l’alto.
  3. Mettete la gelatina ad ammorbidirsi nell’acqua fredda. Strizzatela perfettamente. In un pentolino, aggiungete 4 cucchiai di crema di ricotta. Scaldate a fuoco basso, cercando di non mettere il pentolino a contatto con il fuoco. Quando la gelatina si sarà sciolta completamente, aggiungete il tutto al composto originario della ricotta. Vedete com’è vellutata?
  4. Mettete in frigo e nel frattempo decidete come farcirla. A noi piace molto in versione light and fresh, perciò ci metteremo sopra solamente dei lamponi freschi.

Torta cheesecake alla ricotta: le varianti più comuni

Come abbiamo detto nell’introduzione, esistono moltissime varianti e dipende molto dai vostri gusti personali. Vi spieghiamo come sostituire gli ingredienti per creare delle varianti altrettanto buone.

• Cheesecake ricotta e mascarpone. Se volete fare questa cheesecake senza panna, sostituite il cremoso ingrediente con del mascarpone (250 g). Procedete come nella ricetta precedente unendo il mascarpone alla ricotta.

• Cheesecake ricotta e cioccolato. Ai più golosi proponiamo quest’alternativa deliziosa; preparate la torta come prima, però aggiungete delle gocce di cioccolato fondente all’impasto. Oppure, se volete, sciogliete anche 200 g di cioccolato a bagnomaria e aggiungetelo direttamente alla crema alla ricotta che abbiamo fatto prima. Mi raccomando, prima di aggiungerlo, fatelo raffreddare continuando a mescolare!

Se vi è piaciuta questa ricetta light, vi consigliamo anche di provare la nostra cheesecake alla Nutella, vi farà sognare!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 25-05-2019

X