Ingredienti:
• 400 g di wafer alla nocciola
• 200 g di latte condensato
• 200 g di crema spalmabile alle nocciole
• 400 ml di panna fresca liquida
• 40 g di zucchero a velo
• gocce di cioccolato q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 00 min

La torta con wafer alla nocciola è un dolce semplice e goloso, che si realizza in poco tempo e senza alcuna cottura. Ecco la ricetta.

Fresca e deliziosa, la torta wafer è uno dei dolci più veloci che potete realizzare nella vostra cucina. Per farla basta solo una buona crema alla nocciola, panna, latte e i protagonisti della ricetta: i biscotti wafer. Quest’ultimo ingrediente rende friabile e corposa la struttura del dolce.

Potete usare quelli alla nocciola per abbinarli alla crema, ma anche quelli alla vaniglia o al cioccolato fondente sono ottimi. Ad ogni modo, la cosa più importante è che non c’è bisogno di cottura per questa preparazione. Per rendere compatto il dessert, serve solo farlo rassodare in frigo.

Vi abbiamo già incuriosito? Procediamo!

10 ricette per tenersi in forma

Torta wafer
Torta wafer

Preparazione per la ricetta della torta con wafer

  1. Cominciate dalla deliziosa farcitura. In una ciotola, versate la crema spalmabile alle nocciole e unite il latte condensato. Con una frusta a mano, mescolate energicamente, per amalgamare i due ingredienti.
  2. Quando la crema appare omogenea, dedicatevi alla panna. Versate quella liquida e fredda, appena presa dal frigo, in un altro recipiente e montatela con uno sbattitore elettrico.
  3. Man mano che si gonfia, incorporate gradualmente lo zucchero a velo.
  4. Una volta fatto, versatela sul precedente composto cremoso. Amalgamate usando una spatola e facendo movimenti delicati dal basso verso l’alto, per non smontare troppo la panna.
  5. Quando è pronta, prendete uno stampo per dolci a cerniera, del diametro di 20 cm. Rivestitelo con carta da forno e posizionate alcuni biscotti sul fondo, per creare la base del dolce con wafer.
  6. Procedete spalmando un sottile strato di crema, poi ancora altri biscotti. Andate avanti in questo modo, fino a che finiscono i wafer. Attenti a lasciare abbastanza crema per rivestire tutto il dessert.
  7. Una volta composto, mettete lo stampo in frigo e lasciate rassodare per 2 ore. Per dimezzare il tempo, potete tenerlo solo 1 ora in freezer.
  8. Successivamente, sformate la torta e mettetela su un piatto da portata. Rivestite tutto l’esterno con la crema rimanente, lisciandola.
  9. Se preferite, decorate con gocce di cioccolato; oppure usate altri wafer sbriciolati. Mettete in frigo altre 2 ore, prima di poterla gustare!

Conservazione

Servite questa fresca torta con crema al wafer alla nocciola al termine di un pranzo o a merenda. Potete conservarla in frigo per 2 giorni, sotto una campana di vetro, oppure in freezer per circa 2 mesi.

Per un dessert fresco e senza cottura, provate anche la torta espressino!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 18-03-2022


Festeggiamo il 19 marzo (e non solo) con le sfince di San Giuseppe!

Fragole al cioccolato: un dolcetto veloce per ogni occasione