Ingredienti:
• 120 g di farina 00
• 100 g di farina di mandorle
• 120 g di burro a temperatura ambiente
• 80 g di zucchero
• 80 g di confettura
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

I baci di Cremona sono dei dolcetti davvero particolari, semplici e ricchi di gusto.

Realizzare dei baci di Cremona significa dar vita a una ricetta dolce e al contempo molto particolare. Molto simili ai baci di dama, i baci di Cremona sono infatti senza uova né lievito.
Dei dolci veloci da preparare e più buoni che mai gustare.

Perfetti per essere presentati sia a fine pasto che per una merenda golosa da gustare sia nei momenti di relax che quando si hanno ospiti. Il tutto per un dolce tipico che grazie alla sua dolcezza è in grado di conquistare tutti fin dal primo assaggio.

10 ricette per tenersi in forma

baci di cremona
baci di cremona

Preparazione della ricetta dei baci di Cremona

  1. Iniziate a preparare questa ricetta facile prendendo una ciotola capiente e versando al suo interno il burro a temperatura ambiente e lo zucchero.
  2. Mescolate con cura i due ingredienti in modo da farli amalgamare bene tra loro.
  3. Aggiungete la farina di mandorle e quella di grano e continuate a mescolare con cura.
  4. Quando il composto è abbastanza compatto da poter essere lavorato con le mani, trasferitelo sul piano da lavoro e iniziate a impastarlo. Il risultato dovrà essere un panetto liscio e omogeneo.
  5. Avvolgete lo stesso nella pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigo per mezz’ora.
  6. Trascorso il tempo, prendete nuovamente l’impasto, ponetelo sul piano e realizzate delle palline della stessa grandezza.
  7. Schiacciate leggermente le palline appena realizzate tra i palmi delle mani e sistematele su una teglia foderata con carta forno. Nel farlo, ricordate di tenere le palline a una certa distanza.
  8. Infornate in forno preriscaldato a 160°C e fate cuocere le palline per 15 minuti.
  9. Una volta sfornate, lasciatele raffreddare. Le palline saranno inizialmente morbide ma è normale. Raffreddandosi si induriranno.
  10. Una volta raggiunta la giusta temperatura, prendetele e unitene due alla volta ponendo al centro la confettura da voi scelta. Se lo preferite potete anche usare una crema al cioccolato o della panna. In questo modo la ricetta originale dei baci di Cremona sarà finalmente pronta per essere gustata.

Conservazione

I baci di Cremona si mantengono per 2 o 3 giorni purché riposti in un contenitore ermetico e ben conservati in frigorifero.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella dei baci di dama!

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Biscotti

ultimo aggiornamento: 29-09-2022


Szarlotka: la torta di mele polacca super saporita

Questo profumo è la nuova torta di mele e bacche di goji!