Ingredienti:
• 150 g di nocciole tostate (o mandorle)
• 150 g di zucchero semolato
• 150 g di farina 00
• 100 g di burro morbido
• 1 bustina di vanillina
• 1 pizzico di sale
• 350 g di cioccolato fondente
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Prepariamo i baci di dama con il Bimby: i biscotti piemontesi con una deliziosa crema al cioccolato al centro.

Se siete alla ricerca di un’idea per fare dei biscotti golosi ma anche semplici da cucinare, vi proponiamo i baci di dama con il Bimby. Altro non sono che dei dolcetti di pasta frolla di origine piemontese con una ghiotta farcitura al cioccolato.

Questa pasticceria secca è perfetta per accompagnare il tè o il caffè, oppure per soddisfare un piccolo peccato di gola. Nonostante l’aspetto raffinato e il gusto irresistibile questi biscotti fanno parte delle ricette facili e veloci a cui attingere quando si ha poco tempo, ma tanta voglia di un dolce soddisfacente.

Potete provare a realizzarli sia con le mandorle che con le nocciole, senza cambiare le grammature, oppure potete mixarli tra loro, mettendo in egual peso sia le nocciole che le mandorle, in ogni caso il gusto non vi deluderà.

Provare a fare a casa i baci di dama e li inserirete subito tra le vostre ricette Bimby preferite. Senza perdere tempo, infiliamoci in cucina e iniziamo ad impastare.

10 ricette per tenersi in forma

Baci di dama con il Bimby
Baci di dama con il Bimby

Preparazione della ricetta per i baci di dama con il Bimby

  1. Nel boccale, inserite la frutta secca e azionate Vel. Turbo per 60 sec., fino ad ottenere quasi una crema.
  2. Aggiungete lo zucchero, e il burro a tocchetti che avrete fatto ammorbidire fuori dal frigo almeno 30 minuti prima. Azionate quindi vel. Spiga per 2 min.
  3. Aggiungete nel boccale la farina, la vanillina e un pizzico di sale, vel. Spiga per 3 min.
  4. A questo punto foderate la teglia del forno con della carta antiaderente, e preparate i biscotti. Con le mani prelevate una noce di prodotto, del diametro ci 1,5 cm circa, e metteteli distanziati nella teglia.
  5. Continuate a fare palline di impasto finché non sarà esaurito il composto.
  6. Infornate a 160°C, a forno statico preriscaldato, per 15 minuti circa. Le palline in cottura si schiacceranno appena, e si creperanno. È normale.
  7. Mentre i biscotti cucinano preparate la crema. Fondete il cioccolato a bagno maria e appena sarà sciolto spegnete la fiamma.
  8. Mescolate il cioccolato fino a completo raffreddamento. La consistenza sarà densa e corposa.
  9. Una volta sfornati e raffreddati i biscotti, potrete farcirli.
  10. Prendete un biscotto e spalmate con un cucchiaio la farcitura al cioccolato, dopo di che, concludete unendo un altro biscotto, con una leggera pressione.
  11. Lasciate rapprendere la crema fino a che non si sarà del tutto solidificata. I baci di dama saranno pronti per essere gustati.

Conservazione

Questi biscotti senza farcitura possono essere conservati fino ad una settimana, se tenuti in un contenitore dal coperchio a chiusura ermetica. Con la farcitura è bene consumarli entro tre giorni.

Provate anche la ricetta originale dei baci di dama!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 04-04-2022


Agnello di pasta di mandorle, il tipico dolce pasquale pugliese

La colomba pasquale al pistacchio, tradizione siciliana, ingredienti e consigli utili