Ingredienti:
• 1 albume
• 20 g di cacao
• 120 g di fiocchi di avena
• 40 g di miele
• 50 g di semi di lino
• scorza di un'arancia
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min

Fiocchi di avena, semi di lino, pochi altri ingredienti ed ecco che le barrette proteiche fatte in casa sono pronte da assaggiare!

Le barrette proteiche fatte in casa sono una ricetta salutare e davvero semplice da realizzare con le proprie mani. Uno snack sano è quel che ci vuole come merenda dopo l’attività sportiva o per uno spuntino a metà pomeriggio o a metà mattina.

Inutile dire che esistono tantissime ricette per preparare barrette con cottura, senza cottura, con le uova o senza, insomma: come sempre in cucina c’è l’imbarazzo della scelta. Quella che trovate di seguito è davvero semplice e non richiede nessun tipo di cottura (solo un passaggio in frigorifero). Gli ingredienti necessari per questa ricetta sono comunissimi, si parte dai semi di lino per arrivare ai fiocchi di mais, il tutto arricchito dal cacao amaro in polvere e dal miele. Ecco il procedimento per le barrette proteiche fai da te!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

barrette proteiche fai da te
barrette proteiche fai da te

Come fare le barrette proteiche

  1. Prendete l’arancia, sciacquatela sotto acqua corrente fredda poi asciugatela e grattugiate la scorza facendo attenzione a non grattare anche la parte bianca.
  2. Versate i semi di lino, il cacao, i fiocchi di avena e la scorza d’arancia in una ciotola. Mescolate con un cucchiaio.
  3. Unite l’albume (dato che va usato a crudo potete utilizzare gli albumi pastorizzati che potete trovare tranquillamente nel banco frigo al supermercato) e il miele.
  4. Amalgamate il tutto poi versate il composto così ottenuto all’interno di una teglia o una pirofila ricoperta con un foglio di carta forno.
  5. Livellate con il dorso di un cucchiaio fino ad ottenere uno spessore di 1-2 centimetri poi con l’aiuto di un coltello tagliate dividete in rettangoli formando le barrette.
  6. Mettete in frigorifero e fate riposare almeno per un paio d’ore prima di assaggiare le vostre barrette.

Per la vostra colazione vi consigliamo la ricetta del porridge d’avena!

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 31-12-2020


Riciclo post Natale? Ecco la torta di panettone!

È possibile fare in casa i biscotti della fortuna? Assolutamente sì!