Ingredienti:
• 400 ml di panna fresca liquida
• 6 tuorli d'uovo
• 12 g di gelatina in fogli
• 300 ml di latte intero
• 120 g di zucchero
• 1 baccello di vaniglia
• noci sgusciate (facoltativo)
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

La torta bavarese è un dolce al cucchiaio che potete proporre in svariati modi: come una classica torta o monoporzione. Buona preparazione!

La bavarese è un dessert squisito con cui conquisterete i vostri ospiti al termine di un pranzo o di una cena: non è molto diverso dal creme caramel all’aspetto (salvo che per l’essenza del caramello sciolto) ed è una preparazione della cucina tradizionale francese. Realizzato con pochi ingredienti: crema inglese, gelatina e panna. Seguite i passaggi indicati di seguito, non ve ne pentirete. Andiamo in cucina e prepariamo questa meraviglia alla vaniglia: la bavarese!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Bavarese
Bavarese

Preparazione della ricetta della bavarese

  1. Per una bavarese classica come prima cosa dovrete partire dalla crema inglese. Mescolate bene tuorli e zucchero con una spatola, fino ad ottenere un composto omogeneo. Copriteli con una pellicola e lasciateli da una parte.
  2. Nel frattempo mettete a mollo in acqua fredda per circa 10 minuti.
  3. Versate il latte in un pentolino, mettetelo sul fuoco e aggiungete i semini del baccello di vaniglia (vi basterà aprire il baccello per lungo con la punta di un coltello ed estrarre i semi passandoci sopra la lama).
  4. Quando il latte sfiorerà il bollore filtrate il latte con un colino con sotto la ciotola dove ha riposato il composto di tuorli e zucchero.
  5. Mescolate energicamente in modo da non far cuocere i tuorli, poi versate di nuovo tutto sul pentolino e rimettetelo sul fuoco.
  6. Cuocete la crema a fiamma bassa mescolando regolarmente fino al raggiungimento degli 82° C(misurabili con un termometro da cucina).
  7. A questo punto spegnete la fiamma, strizzate accuratamente la gelatina e unitela al composto.
  8. Mescolate per bene e amalgamate il tutto fino a che non risulterà uniforme.
  9. Filtrate nuovamente la crema con un colino in una ciotola e assicuratevi che sia bella liscia.
  10. Prendete una ciotola un po’ più grande, metteteci del ghiaccio e poi posizionate all’interno il contenitore con la crema. Mescolate fino a che non si sarà raffreddata poi mettetela da parte.
  11. Prendete la panna liquida e montatela con le fruste elettriche (vi servirà una panna semi montata, con una consistenza spumosa, ma non troppo, e bella morbida).
  12. Unite la panna alla crema inglese e incorporatela mescolando con una spatola con movimenti circolari dal basso verso l’alto per non smontarla.
  13. Ora versate il composto in uno stampo grande per dolci, oppure in tanti piccoli stampi monoporzione e lasciate rassodare il tutto in frigorifero per 4-5 ore prima di sformarlo e servirlo.

Prima di portarlo in tavola potete decorarlo come meglio credete: con frutta secca, con un topping al cioccolato o ai frutti rossi, con della frutta fresca o di stagione. Insomma il limite e la vostra creatività. In alternativa a questa ricetta vi consigliamo quella della bavarese al caffè!

Conservazione

Questo dolce, la bavarese, si conserva per circa 1-2 giorni in frigorifero all’interno dei suoi stampi e ben coperto dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione, che altererebbe irrimediabilmente la consistenza del dessert.

0/5 (0 Reviews)

Torta scendiletto, la ricetta originale di questo dolce toscano

Savoiardi sardi, i biscotti perfetti da inzuppare!